Giornale realizzato da giornalisti e professionisti d’origine molisana sparsi per il mondo. Sede centrale: Roma

Il libro di Giovanni Di Pompeo su un lungo viaggio in Medio Oriente

../gallery/00_Notizie/5000_km_in_Medio_Oriente.JPG ../gallery/00_Notizie/5000_km_in_Medio_Oriente.JPG

Un ricordo indelebile, anche perché un viaggio del genere non capita a tutti. Un'esperienza certamente da raccontare, perché unica nel suo genere e oggi irripetibile. Uno spaccato di gioventù di cui lasciare traccia alle nuove generazioni. Specie oggi. Perché l'affascinante Medio Oriente deve riconquistare una sua "normalità".
Nasce da queste considerazioni il libro "5000 chilometri in Medio Oriente" di Giovanni Di Pompeo, una testimonianza sotto forma di diario di un viaggio di molti anni fa, quando l'autore e un amico - con l'adrenalina tipica di giovani degli anni Settanta, con l'irrefrenabile bisogno di conoscere e di misurarsi con il resto del mondo, solcarono con una vecchia Giulia Alfa Romeo targata Campobasso numerosi territori dove oggi nessuno si sognerebbe di andare.
Una macchina targata Campobasso non a caso. L'autore, per quanto sia nato a Roma e viva in Toscana da molti anni, è legatissimo alle sue origini molisane di Casacalenda, grazie alle quali ha potuto esibire lungo ben cinquemila chilometri orientale la targa CB.
Un viaggio in Libano, Siria, Iraq, Iran, Turchia. Un tuffo nell'Oriente più vero e affascinante e un ritorno in Occidente ripartendo proprio dalla Turchia, il Paese che è la perfetta simbiosi dei due continenti.
Due protagonisti in un reportage nella "normalità" di Paesi oggi sconvolti dalle guerre, dalle ostilità, dagli squilibri.
Presentazione giovedì 15 giugno 2017, dalle ore 18,30, presso la Libreria del viaggiatore in via del Pellegrino 94 a Roma (Campo de' Fiori). L'autore, Giovanni Di Pompeo, sarà intervistato dal giornalista Giampiero Castellotti. Un evento in collaborazione con l'associazione "Forche Caudine".
Informazioni: tel. 06-83593490.