Al Gazometro dal 5 al 7 luglio – Eni Main Partner per il settimo anno consecutivo

(Adnkronos) – Visual, digital, culture. Recita così il payoff della settima edizione di Videocittà, il Festival che si definisce un “osservatorio audiovisivo aperto e innovativo”, a Roma dal 5 al 7 luglio. L’evento dedicato all’audiovisivo e al digitale ideato dal presidente di Anica Francesco Rutelli, con la direzione creativa di Francesco Dobrovich si svolge presso il Gazometro di Roma, la più grande area di archeologia industriale d’Europa. Videocittà 2024, con 20mila presenze nella passata edizione, propone proiezioni, AV performance, talk formativi e divulgativi, installazioni monumentali e immersive. Non solo, videomapping e videoarte caratterizzeranno il quartiere Ostiense della Capitale. Tema scelto per questa edizione 2024: la Galassia, in linea con la quadrilogia sulla transizione digitale ed ecologica. Come quella di luci che trasformerà il gigante di ferro in una Nebula, installazione site specific realizzata da Eni curata da Videocittà con la produzione esecutiva di eventi italiani, ideata da Quiet Ensable con la musica originale di Giorgio Moroder.  Un gioco di illuminazioni, 400mila punti luce per oltre 3mila mq di spazio e 75 metri di altezza, che vede la collaborazione con il tre volte premio Oscar Giorgio Moroder, genio della musica elettronica e della disco music. Una vera e propria costellazione che si muoverà a ritmo in grado di immergere lo spettatore in uno spettacolo visionario.  Eni, per il settimo anno consecutivo Main Partner dell’evento, apre nuovamente le porte del Complesso del Gazometro Ostiense, sede del Distretto di innovazione tecnologica ROAD e di Joule – la Scuola di Impresa di Eni. —[email protected] (Web Info)

Articoli correlati