Ambasciata del Canada: premio per l’innovazione

Al via l’ottava edizione del premio “Canada-Italia per l’Innovazione” 2020, iniziativa dell’Ambasciata del Canada in Italia.

Il premio, nato nel 2013 con l’obiettivo di rafforzare i legami tra i due Paesi nei campi della scienza, tecnologia, innovazione e scienze sociali è rivolto ad accademici, esperti, ricercatori, scienziati, startupper, professionisti delle industrie creative e innovatori italiani interessati a sviluppare e approfondire le proprie ricerche con partner, colleghi e omologhi canadesi.

L’appello alle candidature, in questa ottava edizione, è concentrato su progetti e ricerche in ambiti prioritari per il governo del Canada, con un focus sulle scienze sociali e sulle grandi sfide del futuro. Questi dunque i settori prioritari su cui dovranno vertere i progetti:

1) Governance ed etica nel Cyberspace e nell’uso dell’Intelligenza Artificiale;

2) Vita migliore per tutti, indipendentemente dal genere;

3) Abitare ambienti estremi;

4) Lavoro al tempo dell’economia digitale;

5) Vivere entro la capacità limite della Terra.

Il premio consiste nel sostegno a un viaggio in Canada nel corso del quale i vincitori avranno l’opportunità di approfondire la conoscenza del team canadese partner del progetto e di sviluppare il piano d’azione della collaborazione.

Il premio, nelle scorse edizioni, ha riscosso un notevole successo. Sono state ricevute numerose domande, provenienti da tutta Italia e caratterizzate da un alto livello scientifico-accademico.

Questo è per il Canada motivo d’orgoglio e incentivo a impegnarsi ancora di più nello scambio tra i due paesi nei campi delle scienze, delle tecnologie, dell’innovazione e delle scienze sociali al fine di incentivare lo sviluppo economico e la prosperità delle nostre, reciproche società.

La data di scadenza per presentare le domande è il 1 aprile 2020. I vincitori verranno resi noti il 15 maggio 2020.

Tutte le informazioni e le modalità di presentazione delle domande sono disponibili ai seguenti link:

Bando in inglese https://tinyurl.com/wevwksh

Bando in francese https://tinyurl.com/wluec4t

Modulo di domanda in inglese e francese https://forms.gle/vZMrWdpAFJcST8xV9

Si può anche condividere le informazioni attraverso la pagina Facebook dell’Ambasciata del Canada, al seguente post https://tinyurl.com/sf6ummj

Precedente Incontro sulla stazione di Bojano (Cb) Successivo Tribunale ecclesiastico abruzzese-molisano: mons. Mascilongo vicepresidente