Assemblea Assobiotec, ‘Competitività il nodo della ricerca il ruolo dell’impresa’

(Adnkronos) – È dedicato a ‘Competitività, il nodo della ricerca, il ruolo dell'impresa’ il convegno promosso, in occasione dell'Assemblea 2024 di Federchimica Assobiotec, martedì 25 giugno dalle 11.30 alle 13.00, a Roma, presso l'Auditorium della Tecnica di Confindustria, viale dell'Astronomia, 30. Due i focus dei lavori: il ruolo del settore privato nel supportare il progresso della ricerca e le sfide della società contemporanea nell'accompagnare l'evoluzione scientifica. Le biotecnologie – secondo il recente Manifesto ‘Building the future with nature: Boosting Biotechnology and Biomanufacturing in the Eu’, pubblicato a marzo dalla Commissione europea – possono aiutare l’Unione europea “a modernizzare il settore primario e l’industria, a promuovere la circolarità e a essere più competitiva e resiliente, a fornire un’assistenza sanitaria migliore ai nostri cittadini e a raggiungere l'obiettivo della transizione verde”. Durante il convegno saranno presentati i dati del sondaggio condotto da Youtrend sulle biotecnologie nell'immaginario degli italiani. L'evento sarà anche la cornice per l'assegnazione dell'Assobiotec Award, riconoscimento conferito alle personalità e/o enti che si sono particolarmente distinti nella promozione dell’innovazione, della ricerca scientifica e del trasferimento tecnologico. Quest'anno il premio, che sarà consegnato dal Presidente Federchimica Assobiotec, Fabrizio Greco, è stato assegnato a Maria Grazia Roncarolo, MD, docente alla Stanford University. Hanno già confermato la propria partecipazione: Marcella Panucci, Capo di Gabinetto, ministero dell'Università e della Ricerca; Guido Rasi, Consulente del Ministero della Salute, già Dg Ema; Massimiliano Giansanti, presidente Confagricoltura; Ilaria Di Lorenzo, Vicepresidente Federchimica con delega a Ricerca e Innovazione; Agostino Scornajenchi, Amministratore Delegato e Direttore Generale Cdp Venture Capital; Giorgio Metta, Direttore Scientifico Iit, Istituto italiano di tecnologia; Vittorio Bo, Direttore Festival delle Scienze; Paola De Bernardi, Dipartimento di Management Valter Cantino, Università di Torino; Mario Pezzotti, Professore Genetica Agraria Università di Verona, già Commissario Straordinario Crea. Per partecipare all’evento è necessario registrarsi nell’apposito Form disponibile su assobiotec.federchimica.it.  —[email protected] (Web Info)

Articoli correlati