Atp Roma 2024, non solo Sinner e Alcaraz: 7 i forfait per gli Internazionali d’Italia

(Adnkronos) –
Jannik Sinner, Carlos Alcaraz ma non solo. Chi per un problema all'anca, chi al braccio, chi alla spalla, sono 7 i forfait per il tabellone principiale degli Internazionali d'Italia, quinto torneo Atp Masters 1000 della stagione, al via domani sui campi in terra rossa del Foro Italico di Roma. Il 22enne altoatesino è stato costretto ad alzare bandiera bianca per un infortunio all'anca, iniziato al torneo di Montecarlo e acutizzatosi a Madrid, la scorsa settimana e che ne mette a rischio anche la presenza al Roland Garros, secondo Grande Slam stagionale, al via il 26 maggio a Parigi.  
Alcaraz invece soffre per un edema all'avambraccio che lo perseguita dall'inizio della stagione sul 'rosso'. Dopo le rinunce a Montecarlo e Barcellona, il 21enne spagnolo ha provato a giocare Madrid ma nel quarto di finale perso con Andrey Rublev il dolore è aumentato rendendo impossibile la sua partecipazione a Roma.  Oltre al numero 2 e 3 del mondo sarà assente anche Jiri Lehecka, numero 23 del ranking. Il ceco si è fatto male nel corso del primo set della semifinale di Madrid contro il canadese Felix Auger-Aliassime. La schiena si è bloccata di nuovo e lo ha costretto al ritiro dopo sei game. Assenza di rilievo anche quelle del quasi 37enne Andy Murray, vincitore a Roma nel 2016 ed ex numero uno del mondo. Lo scozzese, attualmente numero 77, è fermo dal torneo di Miami quando ha subito la rottura dei legamenti della caviglia nel corso del match contro il ceco Tomas Machac. Un infortunio che lo terrà lontano dai campi ancora per un po' di settimane.  Non sarà in gara anche il serbo Laslo Djere. Il numero 44 del mondo non gioca da quasi un mese, dal ritiro nel corso del primo turno del torneo di Montecarlo contro il greco Stefanos Tsitsipas, quando lasciò il campo per un infortunio al braccio. Le ultime due assenze riguardano l'argentino Facundo Diaz-Acosta e il francese Arthur Cazaux. Il numero 48 del mondo ha alzato bandiera bianca per un problema alla scapola destra. Il numero 75 non ha invece ancora recuperato dall'infortunio alla caviglia patito nel match di Barcellona contro l'azzurro Matteo Arnaldi.  —[email protected] (Web Info)

Articoli correlati