Caccia: no alla possibilità di entrare nelle proprietà private

Oggi si può diventare protagonisti di una radicale riconversione dell’attività venatoria in Italia.

Cliccando su questo link:

https://raccoltafirme.cloud/app/user.html?codice=CACCIA842&fbclid=IwAR0O6SUljNgVUJ3ud3kLTp0xWIH5Co7DnH7M38UyAM60YH9e9S9KzsrHwso

si potrà apporre la propria firma digitale sul quesito referendario che chiede l’abolizione dell’art. 842 del Codice civile, la norma che a tutt’oggi consente ad un cacciatore di entrare, armato, nella proprietà altrui senza chiederne l’autorizzazione.

Se si raggiungerà, anche grazie all’impegno di ognuno, questo obiettivo la caccia verrà limitata negli spazi ad essa dedicati, le riserve, ed il resto del territorio potrà essere messo al riparo da questa invasione e goduto in sicurezza da tutti, per scopi produttivi, di protezione ambientale e di svago.

Una conquista di civiltà a tutela della pubblica incolumità e dei diritti dei proprietari.

La sottoscrizione è gratuita per chi ha lo SPID, altrimenti al costo di 3 euro si può essere autenticati dalla piattaforma con il sistema TrustPro, avendo a disposizione semplicemente un documento valido.

Il costo del servizio, pari a 2 euro a firma, è a carico del Comitato promotore. Chi vuole, può contribuire con una piccola donazione anche di analogo importo https://rispettoanimali.it/sostienici/

Un’ultima raccomandazione: diffondere questo appello nella propria rete di conoscenze.

Grazie

P.S. Chi ha già sottoscritto questo quesito referendario, presso i banchetti di raccolta o nel proprio Comune, non deve ripeterlo on line altrimenti ambedue le firme verranno annullate.

P.P.S. Potrà capitare di ricevere più di una mail dello stesso tenore. Chiediamo scusa in anticipo ma queste sono ore concitate e può capitare.

dr. Corradino Guacci
C.da Selva, 1
86011 Baranello  (CB)
phone ++ 39 0874 348536
mobile ++ 3382636056
[email protected]
https://www.researchgate.net/profile/Corradino_Guacci2/publications
https://independent.academia.edu/CorradinoGuacci
www.storiadellafauna.comhttps://www.facebook.com/corradino.guacci
https://www.facebook.com/Societ%C3%A0-Italiana-per-la-Storia-della-Fauna-Giuseppe-Altobello-Onlus-156617367779364/

Precedente Reddito e lavoro di cittadinanza Successivo Annalisa Muzio, la candidata sindaco di Latina ha origini molisane