Capracotta (Isernia), corona di alloro sulla tomba del finanziere Loreto Di Nucci

Nell’ambito delle celebrazioni del 250° anniversario della fondazione della Guardia di Finanza, il Comando provinciale di Isernia ha voluto celebrare la memoria del finanziere Loreto Di Nucci.

Nato a Capracotta il 23 aprile 1924, primo di quattro figli, si è arruolato nella Regia Guardia di Finanza il 9 novembre 1942 e un anno dopo è stato mobilitato per il secondo conflitto mondiale e inviato in Montenegro. Qui ha trascorso due anni in combattimento, dapprima a Berane, in Montenegro, e poi nell’alta Bosnia a Tenroviz, nei pressi di Sarajevo. Ha raccontato le innumerevoli sofferenze: “Noi soldati eravamo senza scarpe e indumenti, con reparti decimati, costantemente affamati, si mangiavano continuamente erbe cotte, compresa l’ortica, con temperature che sono arrivate anche a meno 25 gradi”.

Loreto Di Nucci

Esempio di virtù militari e di senso del dovere, a soli 19 anni ha acquisito meriti tali da essere decorato sul “campo” con la Medaglia di bronzo al valore militare. Dopo la fine del conflitto, nell’estate del 1946, si è congedato dal Corpo continuando a prodigarsi nell’impegno civico a Roma, città dove è vissuto non rinunciando mai alle sue trasferte nell’amata Capracotta.

Sposato con Elena, scomparsa recentemente, ha avuto quattro figli. Si è spento il 24 agosto 2007, all’età di 83 anni.

Si ricorda anche la sua abilità di artigiano, in particolare nella produzione di oggettistica di legno per hobby, esposta con successo nel corso di un Molisedays a Roma nel 2002. Di Nucci balzò agli onori della cronaca anche per essersi difeso, da ultraottantenne, da un maldestro tentativo di rapina a Roma.

Il Comandante provinciale della Guardia di Finanza di Isernia, colonnello Franco Tuosto, alla presenza del sindaco di Capracotta, Candido Paglione, dei congiunti del finanziere Di Nucci, di una rappresentanza di militari in servizio e in congedo dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia, ha deposto una corona di alloro sulla tomba del decorato.

Articoli correlati