GENNARO PERROTTA



Altri protagonisti

Oltre ai “nomi più celebri” (raccolti nella sezione precedente), esistono tantissime persone d’origine molisana che si sono fatte onore nel proprio ambito. A loro abbiamo pensato (e intendiamo onorare), dando vita a questa sezione.
Essendo, però, davvero numerose le persone d’origine molisana sparse per il mondo, risulta difficile comporre una galleria sintetica di “protagonisti”.
L’elenco, pertanto, diviso nelle sottovoci “Italia” ed “Estero”, vuole essere puramente esemplificativo, ovviamente aperto ad ulteriori segnalazioni.


gallery/08_Altri_protagonisti/Perrotta_Gennaro.jpg

Gennaro Perrotta nasce a Termoli il 19 maggio 1900. Porta a termine gli studi liceali a soli 16 anni. Appena quattro anni dopo è già “dottore in lettere” a  Firenze. E’ quindi docente di lettere classiche nei licei e preside al liceo classico “Mario Pagano” di Campobasso. Tra il 1923 e il 1930 pubblica una trentina di scritti e saggi di filologia greca.
A seguire insegna nelle università di Catania (1930/32), di Cagliari (1932/35) e di Pavia (1935/36). Passa ad insegnare grammatica greca e latina nell’università di Firenze e, nel 1938, alla morte di Ettore Romagnoli, gli succede sulla cattedra di letteratura greca nell’università di Roma. Il suo nome è legato soprattutto agli studi sui lirici e sui tragici greci e ad una “Storia della letteratura greca” che, ancor oggi resta un’opera fondamentale.
Muore a Roma il 23 settembre 1962.

(Giampiero Castellotti)

© Forche Caudine – Vietata la riproduzione

 
Precedente PIERO NIRO Successivo ANGELO PERSICHILLI