ALTRI / 1



Altri protagonisti

Oltre ai “nomi più celebri” (raccolti nella sezione precedente), esistono tantissime persone d’origine molisana che si sono fatte onore nel proprio ambito. A loro abbiamo pensato (e intendiamo onorare), dando vita a questa sezione.
Essendo, però, davvero numerose le persone d’origine molisana sparse per il mondo, risulta difficile comporre una galleria sintetica di “protagonisti”.
L’elenco, pertanto, diviso nelle sottovoci “Italia” ed “Estero”, vuole essere puramente esemplificativo, ovviamente aperto ad ulteriori segnalazioni.


gallery/08_Altri_protagonisti/Altri_Italia.jpg

– Antonio Arcaro, manager nato a Venafro (Isernia), guida la Fingen, multinazionale di Firenze, con circa 300 milioni di fatturato nel 2003, 1.250 dipendenti e 8 filiali tra Europa, Australia ed Asia.
– Pietro Calabrese, noto giornalista, già direttore del “Messaggero”, “Gazzetta dello Sport” e di “Panorama”, ha la moglie molisana.
– Nicola Cianitto, dirigente d’azienda e direttore generale dell’Assistal, è nato a Palata (Campobasso). 
– Michele Colafato
, nato nel 1948 a Portocannone, è docente universtario a Cassino.
– Francesco Di Re, oncologo di fama che opera a Milano, è originario di Cantalupo del Sannio (Isernia).
– Vittorio Feltri, noto giornalista e direttore di “Libero”, da ragazzo ha trascorso intere estati a Guardialfiera (Campobasso) presso uno zio che gestiva una masseria.
– Lucio Francario, avvocato a Roma e già presidente della Covip (authority delle pensioni), è nato a Campobasso.
– Antonio Francioni, manager campobassano, è stato direttore generale dell’Isfol a Roma.
– Antonio Ingratta, originario di Villacanale (Agnone), è un noto chirurgo estetico a Roma, già primario all’azienda ospedaliera “San Giovanni-Addolorata”.
– Giuseppe Jovine, originario di Castelmauro (Campobasso), è stato preside, scrittore e saggista. E’ deceduto alla fine degli anni novanta.
– Tarquinio Maiorino, originario di Isernia, è giornalista e scrittore.
– Giovanna Mezzogiorno, attrice, figlia del compianto attore Vittorio, pur non avendo origini molisane (ma napoletane), trascorre parte delle vacanze, sin dall’infanzia, nella casa paterna a Civitanova del Sannio, in provincia di Isernia, cui è molto legata.
– Giovanni Murazzo, sacerdote missionario saveriano, è originario di Campobasso.
– Vittorio Nola, manager, ex segretario generale Telecom Italia e attualmente alla guida della società H.Optima, è originario di Venafro (Isernia).
– Marcello Palmieri è stato prefetto di Cosenza e di Modena prima di andare in pensione. E’ originario di Campobasso.
– Pietro Petraroia, manager pubblico, è direttore generale dell’assessorato alle culture, identità e autonomie della Regione Lombardia. E’ nato a Roma nel 1953 da genitori di Cercemaggiore (Campobasso).
– Emilio Petrone, manager, è nato a Salerno ma è originario di Frosolone (Isernia). Dopo esperienze manageriali in Ferrero, Unilever e Sara Lee Corporation, è stato direttore generale della Mattel Corporation a Milano, dove ha ricoperto la carica di senior vice president South East Europe, Middle East and Africa, responsabile di una vasta area geografica che comprende trentadue Paesi tra cui l’Italia. Da maggio 2008 è amministratore delegato di Sisal spa.
– Paolo Prezioso, cardiochirurgo (ha “inaugurato” la camera operatoria dell’ospedale “Pertini” di Roma) è nato a Sant’Elena Sannita (Isernia).
– Antonio Rampino, attore, è nato a Campobasso.
– Franco Romano, compianto generale dei Carabinieri, era di Bojano (Campobasso).
– Ugo Ruberto, pediatra e professore universitario a Roma, è nato a Frosolone (Isernia).
– Rocco Sabelli, ex Telecom e amministratore delegato del Gruppo Piaggio, amministratore delegato della Compagnia aerea italiana, la cordata che avrebbe dovuto rilevare Alitalia, è nato ad Agnone (Isernia).
– Stefano Sabelli, attore, è nato a Campobasso.
– Corrado Sannucci, giornalista, inviato sportivo del quotidiano “La Repubblica”, ha sposato una donna di San Martino in Pensilis (Campobasso).
– Ferdinando Sardella, cardiologo di fama internazionale a Roma, è nato a Castropignano (Isernia).
– Antonio Spinosa, scrittore, ha trascorso il periodo bellico a Macchia d’Isernia, dove ha avuto la cittadinanza onoraria.
– Salvatore Tucci, nato a Campobasso il 28/07/1946 è professore ordinario di sistemi di elaborazione dell’Informazione presso la facoltà di ingegneria dell’Università di Roma Tor Vergata. Nel curriculum: responsabile del Sistema informatico automatizzato della Presidenza del Consiglio, presidente dell’AIIC-Associazione italiana esperti infrastrutture, parte del consiglio di amministrazione della Molise Dati spa, società informatica molisana.

(Giampiero Castellotti)

© Forche Caudine – Vietata la riproduzione

 
Precedente TONY VACCARO Successivo VINCENZO CUOCO