Confindustria Nautica-Convention Satec 2024: premiati manager, professionisti e progettisti

(Adnkronos) – La prima giornata di lavori della Convention Satec 2024 si è conclusa oggi, con la cerimonia di premiazione del XXXIII Premio Pionieri della Nautica, organizzata da , presso Museo Stibbert. Il Premio Pionieri della Nautica è stato istituito da Confindustria Nautica nel 1988 e dal 2007 è patrocinato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy. Il riconoscimento viene assegnato a imprenditori, manager, professionisti del mare, giornalisti italiani e internazionali, progettisti e designer che con professionalità e dedizione promuovono l'eccellenza del Made in Italy nel mondo. Il premio rende omaggio alla creatività, all’impegno e alla capacità di innovare raccogliendo le sfide del mercato nel rispetto delle sue tradizioni ed esaltando, nello stesso tempo, il ruolo essenziale della passione. Il Presidente di Giuria Eugenio Massolo, Presidente della Fondazione Accademia Italiana della Marina Mercantile e Saverio Cecchi, Presidente di Confindustria Nautica hanno consegnato i riconoscimenti ai Pionieri della Nautica 2024.  Il riconoscimento di Pioniere della Nautica per la categoria Manager è stato assegnato a Giovanni Ricci, che in oltre 60 anni di attività, ha affrontato le profonde trasformazioni del settore con professionalità e competenza, gestendo l'azienda di famiglia Olcese Ricci, della quale è amministratore unico dal 2010, trasformandola in una realtà riconosciuta e stimata a livello internazionale. Mario Peserico, A.D. di Eberhard Italia, partner del XXXIII Premio Pionieri della Nautica, ha consegnato a Giovanni Ricci un cronografo “Contograf”.  Andrea Vallicelli è stato insignito del premio Pioniere della Nautica 2024 per la categoria Progettisti e Designer. Architetto e designer di fama internazionale, Vallicelli è stato il primo in Italia a dirigere una cattedra universitaria di Disegno industriale per la nautica. Progettista di Azzurra, la prima imbarcazione italiana ad aver partecipato all’America’s Cup, ha svolto una vasta attività di ricerca applicata non soltanto in ambito nautico e ha progettato numerose imbarcazioni da diporto e da regata di successo. Donatella Bianchi, “Donna di mare” e “Ambasciatrice della Biodiversità”, è stata premiata per la categoria Giornalisti italiani per aver dedicato la sua vita personale e professionale alla divulgazione dei temi legati alla tutela e alla salvaguardia del mare e allo sviluppo di una coscienza collettiva attenta alla difesa dell’ambiente e alla sostenibilità. Presidente del WWF Italia e dal 2019, è Presidente del Parco nazionale delle Cinque Terre. Giornalista e conduttrice televisiva, è ben nota al grande pubblico per la conduzione del programma Tv Linea Blu, che la vede protagonista su Rai 1 dal 1994. Il Premio per la categoria Giornalisti esteri è stato assegnato a Ricard Bracons, giornalista spagnolo, testimone e ambasciatore dell’eccellenza del mondo dell’industria nautica internazionale con una profonda conoscenza e competenza del settore, maturata in 40 anni di esperienza collaborando con testate internazionali, tra le quali Ibi – International Boat Industry. Per la categoria Professionisti del mare, ha ottenuto il riconoscimento di Pioniere della Nautica Massimo Tardelli. Ha partecipato al successo del Cantiere Versilmarina vedendo sfilare in quarant’anni di attività, un’infinità di scafi varati nella darsena a Viareggio. La sua professionalità, insieme a una non comune capacità di ‘problem solving’, hanno ispirato le nuove generazioni di professionisti e appassionati del mare L’edizione 2024 ha visto, infine, il conferimento del Premio Speciale Pioniere della Nautica 2024 a Luca Bassani Antivari, fondatore e Chief Designer di Wally, a trenta anni dalla sua fondazione. La sua vita personale e professionale è la dimostrazione esemplare di un pensiero costante ‘out of the box’. Coraggio, visione e determinazione lo hanno portato oltre l’orizzonte dell’innovazione con la realizzazione di imbarcazioni dal concept rivoluzionario, che hanno ridefinito l’essenza del lifestyle dello yachting a livello internazionale, determinando una profonda influenza sulle tendenze della progettazione nautica a livello internazionale. L’evento è stato moderato da Fabio Petrone, direttore della testata online Pressmare e Pioniere della Nautica 2023 per la categoria Giornalisti italiani. —[email protected] (Web Info)

Articoli correlati