Cosmoprof, dai capelli alle unghie aree speciali per arricchire operatori

(Adnkronos) – La crescente multi-canalità del settore beauty influenzerà l’edizione 2024 di Cosmoprof Worldwide Bologna, ancora una volta capace di adattarsi alle esigenze del mercato. L’apertura congiunta di tutti i padiglioni giovedì 21 marzo faciliterà infatti l’interazione tra gli operatori dei diversi comparti, permettendo agli addetti ai lavori presenti in fiera di avere una visione completa dell’evoluzione dell’industria per tutte le diverse merceologie. Cosmopack, il salone dedicato alla supply chain, è l’unico appuntamento fieristico che ospita tutti i comparti della filiera: ingredienti e materie prime, produzione in conto terzi e private label, packaging, applicatori, macchinari, automazione e soluzioni full-service. Il format trova linfa vitale nella sinergia con i settori di prodotto finito di Cosmoprof, che facilita gli scambi commerciali tra fornitori e aziende di prodotti finito.  Cosmopack è la culla delle innovazioni e delle nuove collezioni, ed è fonte di ispirazione sia per le aziende leader di mercato, sia per i marchi indipendenti. Per l'edizione 2024, oltre 550 aziende da 36 Paesi hanno già confermato la loro partecipazione (19% del totale delle aziende espositrici di Cosmoprof Worldwide Bologna), con una crescita dell'8% rispetto all'edizione 2023. Nuove tecnologie, soluzioni di packaging innovative e processi di produzione all'avanguardia attendono gli stakeholder da giovedì 21 a sabato 23 marzo. Il salone dedicato alla supply chain è in costante crescita: per la prossima edizione di marzo 2024 Cosmopack coprirà anche il padiglione 28 per un’offerta espositiva ancora più ricca. All’interno di Cosmopack, nel padiglione 20, Ingredients Zone ospiterà per la seconda edizione consecutiva fornitori di materie prime, ingredienti, oli essenziali e fragranze per il bulk cosmetico, consentendo loro di entrare in contatto con i clienti chiave per il loro business: da un lato, i produttori conto terzi che espongono a Cosmopack; dall’altro, i brand di prodotto finito, siano essi visitatori o espositori negli attigui padiglioni di Cosmoprof. Il comparto degli ingredienti ricopre un ruolo sempre più strategico: in un'economia sempre più circolare e con la crescente attenzione ad uno sviluppo più sostenibile di tutte le attività produttive, gli ingredienti sono il punto di partenza per la supply chain cosmetica per studiare nuove soluzioni che riducano l’impatto ambientale del settore.  All’interno del Padiglione 20, Cosmopack ospiterà anche Cosmopack Stage, un palcoscenico riservato agli espositori per incontri di approfondimento tecnico con un pubblico di operatori altamente qualificato. All’interno dell’area troveranno spazio anche nuove iniziative promozionali per raccontare l’universo Cosmopack agli addetti ai lavori di tutto il mondo.  Cosmo perfumery & cosmetics, salone che ospita aziende ed operatori retail per il comparto profumeria e cosmesi, sarà operativo per tre giorni, da giovedì 21 a sabato 23 marzo. Il salone ospiterà più di 1.290 aziende da 57 paesi (43% del totale degli espositori dell’edizione 2024). Retailer da tutto il mondo potranno scoprire le principali novità per differenziare la propria offerta e rispondere alle nuove abitudini dei consumatori. Punto di partenza per il viaggio alla scoperta di nuove collezioni sarà ancora una volta Cosmoprime, nel padiglione 14, che riunisce marchi premium e masstige con distribuzione selettiva per i segmenti retail e lusso di profumeria, cosmesi e lifestyle beauty. Ad arricchire l’offerta espositiva dell’area, Extraordinary Gallery, dedicata a marchi affermati e trampolino di lancio per brand emergenti, con una selezione accurata di aziende indie e prestige/luxury. Innovazione sarà la parola chiave di Beauty tech area, che ospiterà le aziende che promuovono nuovi servizi di AI, realtà aumentata e virtuale sia come soluzioni di vendita per i brand, sia come applicazioni per nuove forme di interazione e utilizzo del prodotto da parte dei consumatori. Iqonic.ai, Perfect corp, Prinker, Videowise e Arbelle by visage technologies presenteranno le soluzioni che stanno rivoluzionando il comparto. Da non perdere l’area start-up, con la collaborazione di Ice, che porterà all’interno di Cosmoprime realtà emergenti dell’industria. Il padiglione 14 ospiterà anche una Buyer Lounge per buyer, retailer e distributori da tutto il mondo: uno spazio a disposizione per incontri di business, ma anche per una consulenza dedicata del team Cosmoprof con gli stakeholder alla ricerca di partner specifici per lo sviluppo della propria attività imprenditoriale. L’offerta espositiva di Cosmo Perfumery & Cosmetics si completa con le aziende internazionali di profumeria, make up, accessori e skin-care in esposizione nelle hall 22 e 26. Tra i padiglioni dedicati al mondo profumeria e cosmesi da non perdere il padiglione 21, che accoglierà marchi e prodotti organici, biologici, vegan, ecosostenibili e cruelty free. Il canale professionale di Cosmo hair, Nail & beauty salon aprirà giovedì 21 marzo, ottimizzando le attività di networking e gli scambi commerciali anche con addetti ai lavori degli altri comparti, e chiuderà domenica 24 marzo, con 4 giorni ricchi di eventi per acconciatori, estetiste e onicotecniche fino alla serata di domenica. Cosmo Hair & Nail & Beauty Salon offre un percorso ottimizzato per distributori, titolari e operatori professionali di centri estetici, wellness, spa, hôtellerie e saloni di acconciatura. Saranno più di 1.140 da 46 paesi le aziende espositrici per l’edizione 2024, il 39% del totale degli espositori. Per il comparto dell’estetica applicata, da non perdere prodotti, macchinari, attrezzature, arredi e strutture per centri estetici e wellness. Oltre ad una ricca offerta espositiva, i padiglioni 29 e 30 ospiteranno anche momenti di formazione altamente qualificati. Da non perdere Beauty forum gallery: in collaborazione con Beauty forum, network internazionale di eventi dedicati al comparto, l’area speciale ospiterà una rappresentanza dei principali player europei. Il padiglione 36 ospiterà prodotti per la cura delle unghie, cosmetici professionali per la ricostruzione e per manicure e pedicure, accessori, attrezzature e servizi. Novità di questa edizione Nail gallery, area speciale che ospiterà le aziende leader per il comparto e una buyer lounge dedicata ai distributori per il canale professionale. Non mancheranno inoltre gli approfondimenti dedicati al comparto, con la presenza di relatori esperti e pronti ad interagire con titolari e onicotecniche. Nuovi prodotti e servizi, demo live con i più riconosciuti hairstylist internazionali e workshop animeranno i padiglioni 25, 31, 32, 33 e 37 dedicati all’universo hair. A marzo torna anche Hub45 l’area dedicata al settore barberia in collaborazione con YouBarber, da un’idea di Marco Zucchini. Un’occasione unica per scoprire in anteprima gli ultimi trend del mercato grooming e unire professionisti e operatori in uno spazio di condivisione, confronto e crescita. —[email protected] (Web Info)

Articoli correlati