Economia della consapevolezza. Coscienza, interdipendenza, sostenibilità

Giovedì 10 febbraio, in diretta social, dalle ore 18.00, il Centro Studi Borgogna presenta una nuova tappa della rubrica Speakers’ Corner, che sarà dedicata alla presentazione del libro: “Economia della consapevolezza. Coscienza, interdipendenza, sostenibilità”, scritto da Niccolò Branca, Presidente e amministratore delegato della holding del Gruppo Branca International S.P.A., ed edito Marcos y Marcos.

L’autore sarà ospite di Fabrizio Ventimiglia, Presidente CSB, e Federico Maurizio d’Andrea, Vicepresidente CSB.

In “Economia della consapevolezza. Coscienza, interdipendenza, sostenibilità” sono raccolti i “saperi” che Niccolò Branca ha appreso in anni di lavoro manageriale e di meditazione, e che gli hanno permesso di trovare le giuste linee del modello guida da applicare alla vita aziendale e a quella quotidiana. Il libro si presenta come un utile manuale d’istruzione, ricco di insegnamenti che dovremmo provare ad applicare al lavoro e al vivere quotidiano per scoprire, o riscoprire, la consapevolezza che vive in ognuno di noi. Aiuta a comprendere che ogni uomo è un piccolo mondo e, con il suo agire, dire e fare, contribuisce all’andamento del macro-mondo, nel quale tutti noi viviamo. L’importante è comprendere questo principio e sradicarsi dall’individualismo che spesso porta le persone a pensare solo se stesse, al proprio benessere, escludendo dalla visuale il prossimo ed il contesto generale.

“Nulla si può ottenere senza considerare la relazione tra noi e gli altri, tra noi e il mondo che ci circonda.” – Niccolò Branca.

Sarà possibile seguire la diretta sulla pagina Facebook , Linkedin e sul canale YouTube del Centro Studi Borgogna.

A proposito di Centro Studi Borgogna

Nata nel 2017 da un’idea dell’Avv. Fabrizio Ventimiglia, il Centro Studi Borgogna è una Associazione di Promozione Culturale che opera come un laboratorio giuridico e di idee per promuovere la cultura del diritto, ispirandosi ai principi di etica, onestà e legalità, nell’ottica di contribuire al dibattito sulle principali questioni sensibili del nostro Paese. Le attività proposte dal Centro Studi Borgogna si prefiggono diversi obiettivi: promuovere il confronto tra mondi diversi arrivando a trasformare le riflessioni comuni in proposte praticabili; perseguire le finalità di promozione sociale e culturale; contribuire alla formazione dei professionisti nelle discipline giuridiche; promuovere l’amicizia, la cultura, la solidarietà e l’etica sul territorio milanese e nazionale. Al fine di perseguire tali obiettivi, l’Associazione Centro Studi Borgogna  organizza conferenze, convegni e momenti formativi di varia natura; crea rapporti di collaborazione e sinergia con Università, Istituti di Ricerca e altri enti aventi finalità scientifiche; promuove la pubblicazione di documenti di approfondimento sui temi di diritto applicato; organizza eventi charity.

Precedente Effetti neoliberisti Successivo Stare nell’agorà