Elio Germano si confessa a BookZ

L’attore romano di origini molisane, Elio Germano, è il protagonista di BookZ – I libri per la generazione Z, una serie dedicata alla lettura, con giovani protagonisti della musica, del cinema, dell’arte e del web che raccontano i libri della loro adolescenza. 

Elio Germano a BookZ

L’attore originario di Duronia è il protagonista della tredicesima puntata di BookZ.

Nel corso del colloquio con Sabina Minardi, Germano racconta la sua grande passione per le storie, per la lettura (“Gianni Rodari era il mio spazio di fantasia, quando ero piccolo”) e per Pirandello, frequentato sin dagli anni di scuola. Quaderni di Serafino Gubbio operatore è il libro che suggerisce ai ragazzi, in quanto ritiene Pirandello attualissimo. Il tema del volume è la critica all’alienazione delle macchine.

Germano, il cui padre Giovanni è l’animatore di “Cammina Molise”, è stato protagonista di ruoli importanti, come il poeta Giacomo Leopardi o il pittore Antonio Ligabue, Orso d’argento alla Berlinale 2020, e l’ingegner Rosa, nell’Incredibile storia dell’isola delle rose su Netflix.

Ha da poco pubblicato il libro La mia battaglia, scritto con Chiara Lagani, tratto dallo spettacolo omonimo.

A BookZ Germano confessa il grande privilegio di immergersi nella lettura prima di interpretare un nuovo ruolo, e di farlo in modo vorace: “Leggo di tutto su quel personaggio. Ma in genere annoto di continuo sul mio telefonino suggerimenti, consigli sui libri che mi incuriosiscono”. Come alcuni dei libri che ha comprato, e che attendono di essere letti: Sapiens di Yuval Noah Harari, I benandanti di Carlo Ginzburg, un testo sulla fisica quantistica di David Bohm, la sua ultima passione.

Qui l’intervista:

https://video.espresso.repubblica.it/dossier/bookz/bookz-elio-germano-da-pirandello-a-leopardi-impariamo-a-scoprire-quello-che-la-scuola-non-dice/15280/15380?ref=RHTP-BS-I278611553-P11-S4-T1

Precedente Risorse Mipaaf per gli oliveti Successivo Il vaccino, bene comune