Giorgia, il no a Michael Jackson e la proposta di matrimonio a Sanremo

(Adnkronos) – Tutti hanno qualche rimpianto, anche Giorgia e sul palco dell'Ariston nella seconda serata del Festival di Sanremo 2024 racconta ad Amadeus alcuni aneddoti relativi ai suoi no. "Rimpianti? Più di uno, chissà cosa avevo nella testa. Una volta sono stata invitata a cantare ad un concerto tributo per Michael Jackson, lui sarebbe stato in prima fila. Non volevo prendere l'aereo, va bene? Mi vergogno a dirlo… Sono molto pentita… Poi ne ho fatta un'altra, la dico? Dissi no ad un duetto con Michael Buble, non so quali motivazioni filosofiche ho addotto, sono stata proprio una cretina. Ma a te (Amadeus, ndr), invece dico sempre sì".  E si confessa anche il direttore artistico: "Vedendo come sta andando questa sera ho sbagliato a non averti chiamato prima a condurre con me il festival. Ma meglio tardi che mai". C'è spazio anche per il siparietto con un fan della platea dell'Ariston qualche secondo prima dell'entrata di John Travolta: "Giorgia, sposami!'", urla uno spettatore. Pronta la risposta di Giorgia, spiritosissima: "Ho un caratteraccio, non ti conviene!".  —[email protected] (Web Info)

Articoli correlati