Il Papa in Campidoglio, incontro con il nostro vicepresidente avv. Iannone

Papa Francesco con l’avvocato Donato Iannone

Papa Francesco ha visitato il Campidoglio, dove mancava dal 2019, in vista del Giubileo del 2025. A fare gli onori di casa è stato il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, che ha accolto nel Tabularium il Santo Padre tra gli squilli di tromba dei Fedeli di Vitorchiano per un colloquio di una mezzora.

Papa Francesco e il Sindaco Gualtieri si sono anche affacciati dalla loggia dove il Pontefice ha ammirato il Foro Romano e le vestigia della Citta Eterna. 

“Rinasca in ciascuno la consapevolezza del valore di Roma, del simbolo che essa rappresenta in tutti i continenti – ha detto Francesco – e si confermi, anzi cresca, la reciproca fattiva collaborazione tra tutti i poteri”.

Il Santo Padre ha inoltre salutato la famiglia di Gualtieri, i consiglieri, gli amministratori, gli assessori e alcuni dipendenti del Comune di Roma tra cui l’avvocato Donato Iannone, vicepresidente dell’associazione “Forche Caudine”.

In Aula Giulio Cesare è stata scoperta una targa con la scritta “A sua Santità Francesco, successore di Pietro e Vescovo di Roma, promotore di cura della casa comune e testimone di fraternità universale”.

Articoli correlati