Il viceministro Castelli annuncia un “Cura-Comuni” per gli enti locali

“Capisco la tensione e le preoccupazioni, ma voglio tranquillizzare tutti i Sindaci. Le interlocuzioni costanti di queste settimane, formali e non, rappresentano la base dei contenuti dei prossimi provvedimenti normativi che, all’interno del Decreto di aprile, riguarderanno in modo specifico gli Enti Locali.

Saranno norme tutte volte a garantire la prosecuzione dell’erogazione dei servizi pubblici e il recupero del mancato gettito, anche attraverso lo stanziamento delle risorse necessarie.

Nessun Sindaco verrà lasciato indietro, a maggior ragione ora che, in prima linea, stanno dimostrando l’essenzialità della presenza dello Stato a livello territoriale. Non abbiamo mai fatto mancare l’attenzione per gli Enti locali. E non avverrà adesso”.

Così il vice ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Precedente Piattaforme digitali per esercenti e commercianti Successivo Decreto Liquidità, rischio di sovraindebitamento per le imprese