Libri, “Emozioni al lavoro”

Per Eraclito “l’unica costante nella vita è il cambiamento”: e la pandemia ha completamente cambiato la nostra vita e, di conseguenza, il mondo del lavoro, mettendoci di fronte a nuove sfide che richiedono competenze specifiche e una modalità innovativa di gestione delle emozioni, perché siamo creature emozionali sia dentro che fuori dall’ufficio.

A ogni figura professionale è richiesta una estesa capacità di gestione delle proprie emozioni: il venditore deve essere sempre entusiasta; i membri di un team, disponibili e collaborativi; i manager, decisi e volitivi e così via. Nonostante si cerchi spesso di confinare l’emotività nell’ambito privato, enfatizzando la necessità di un approccio prettamente razionale nel campo lavorativo, in realtà l’esperienza lavorativa è estremamente densa di emozioni e occorre imparare a mediare con chi ci sta accanto posizioni che non sono mai solo razionali. Oggi questo è più che mai rilevante: la pandemia ha cambiato gli scenari emotivi nella nostra vita e nel mondo del lavoro, mettendoci di fronte a nuove sfide che richiedono competenze specifiche e una modalità innovativa di gestione delle emozioni.

Per questo Il Sole 24 Ore propone in edicola per un mese a partire da sabato 4 dicembre il libro “Emozioni al lavoro” di Francesca Romana Puggelli al costo di 12,90€ oltre al prezzo del quotidiano. Il volume sarà disponibile anche in formato e-book e, dal 9 dicembre, in libreria al prezzo di 14,90€.

Questa guida insegna a comunicare e controllare le proprie emozioni, con una specifica attenzione alla complessa situazione lavorativa. Con schede critiche, questionari, test per migliorare la propria attitudine. “Al lavoro le persone si arrabbiano, litigano con il computer, discutono con i colleghi, hanno paura di una punizione, attendono una promozione, ma sono anche felici, entusiaste, hanno aspettative, si innamorano. Di fatto, un luogo di lavoro è pieno di emozioni proprio come qualunque altro posto della nostra vita: stare a contatto con altri esseri umani, per almeno otto ore al giorno, rende estremamente emozionale l’esperienza lavorativa” si legge nell’introduzione.

Il volume è composto da 8 capitoli: La natura sociale delle emozioni; Il ruolo delle emozioni nel mondo del lavoro; Le emozioni nel mondo del lavoro durante la pandemia; La collera; La tristezza; La paura; La gioia; Gestire i rapporti di lavoro.

L’autrice

Francesca Romana Puggelli. Docente e giornalista, ha insegnato Psicologia Sociale all’Università Cattolica di Milano per più di quindici anni. Attualmente insegna Psychology of Interactive Media e Applied Internship al Master of Science in Applied Psychology alla University of Southern California a Los Angeles. Si interessa di temi inerenti alla comunicazione ed è consulente per progetti di comunicazione e di sviluppo di contenuti. Tra le sue pubblicazioni: Spot generation. I bambini e la pubblicità, Psicologia del turismo, Obiettivo bambino. Rischi e opportunità dall’infanzia all’adolescenza, Nuove frontiere del turismo, La comunicazione sociale.

Dati

Titolo:                         EMOZIONI AL LAVORO

Autrice:                      Francesca Romana Puggelli

Illustrazione:              Anna Godeassi

Editore:                      Il Sole 24 ORE

Tipologia:                   Libro cartaceo

Pagine:                       272

Formato:                    14×21 cm

Rilegatura:                 Brossura con alette

Lingua:                       italiano

Uscita edicola:           dal 4 dicembre 2021 per un mese

Uscita libreria:           dal 9 dicembre 2021

Prezzo edicola:          € 12,90

Prezzo libreria:          € 14,90

Prezzo ebook:             € 9,99

Precedente Una rimodulazione iniqua di aliquote e scaglioni Successivo Termoli, festa di San Basso d'inverno