I molisani incontrano la politica: il consigliere regionale Vincenzi (Pd)



http://forchecaudine.com/gallery/00_Notizie/Vincenzi.jpg

ROMA – Ancora protagonisti della politica romana e laziale nella sede di “Forche Caudine” per favorire l’incontro e le istanze della comunità sannita con gli amministratori della Regione Lazio.
Dopo gli appuntamenti con i vertici di Noi con l’Italia, con Nicola Zingaretti presso il Centro congressi Frentani (con oltre 400 partecipanti) e il consigliere della Regione Lazio Fabrizio Santori di Fratelli d’Italia, sostenuto da numerosi molisani di centrodestra a Roma, tra cui tanti profumieri, è stato il turno di Marco Vincenzi del Pd, consigliere regionale ed ex sindaco di Tivoli, amico personale in particolare di numerosi capracottesi residenti nelle aree di Tivoli e di Guidonia.
Vincenzi, classe 1958, medico chirurgo con specializzazione in medicina termale e in dermatologia, è stato direttore sanitario e poi amministratore unico delle Terme Acque Albule di Tivoli, quindi sindaco del comune tiburtino dal 1999 al 2008, per poi diventare consigliere provinciale (2003-2012) e assessore ai Lavori pubblici della Provincia di Roma (2008-2012) e infine, dal febbraio 2013, consigliere regionale.
Nell’incontro si è parlato soprattutto di sanità (da ricordare che numerosi molisani hanno ricoperto ruoli apicali alla Asl di Tivoli tra cui gli isernini Di Pilla e Caranci, mentre a capo del Sert c’è Massimo Persia, originario di Bagnoli del Trigno), ma anche dell’apporto che la comunità molisana offre all’area romana e laziale in termini soprattutto di imprenditorialità.
Presenti al proficuo incontro, oltre ai rappresentanti del vertice di “Forche Caudine”, anche l’imprenditore Lucio Sepede e il noto sarto Paparozzi di Busso (Cb), che tra i clienti ha Mario Draghi.

<div class="

Precedente Ecco il rapper di Casacalenda (Cb): "I am Michelangelo" Successivo Agnone: si presenta libro di Bagnoli e Mattarocchia de Capoa