Successo internazionale per Mastragostino, l’artista molisana espone a Buenos Aires



E’ attualmente a Buenos Aires, in Argentina, dove il prestigioso Museo Castagnino di Mar del Plata lo scorso anno ha inserito una sua opera nella propria collezione e dove sta realizzando una mostra nella galleria “Los Coleccionistas”. E’ sempre più internazionale il nome di Cosetta Mastragostino, nata a Mafalda, in Molise, cresciuta a Roma dove ha frequentato il Liceo Artistico e l’Accademia di Belle Arti, e da qualche mese presente con assiduità in Argentina, dove ha preso parte anche a conferenze e ha tenuto workshop all’Aamnba.
La Mastragostino è nel settore artistico ormai da oltre quarant’anni, avendo aperto uno studio nel 1975 a Roma dove ha svolto contemporaneamente sia la ricerca artistica nel campo della scultura sia l’attività artigianale. Per numerosi anni ha prodotto oggetti in ceramica per l’arredamento, realizzando, in collaborazione con Sergio Tramonti, maschere per il teatro per vari registi, tra i quali Enriquez, Gregoretti, Remondi e Caporossi, Lavia, Ricci, Nanni, ecc. Si è cimentata anche nell’arte orafa creando una linea di gioielli che hanno tratto ispirazione dalle forme della propria ricerca in scultura.
Nella sua carriera ha collaborato con numerosi artisti tra i quali Cucchi, Schifano e il molisano Tito, scomparso recentemente. 

(G.C.)

<div class="

Precedente Povero Molise Successivo In ricordo di Paolo Leon