Roma, dall’11 gennaio OpenArtMarket, ci sarà anche Leonardo Pappone



Roma, dall’11 gennaio OpenArtMarket, ci sarà anche Leonardo Pappone

ROMA – Ci sarà anche Leonardo Pappone tra i numerosi artisti ospiti di “OpenARTmarket”, esposizione-mercato che avrà luogo alla Fonderia delle Arti, in via Assisi 31, a Roma. Appuntamento da sabato 11 gennaio fino al 11 febbraio 2014, a cura di Antonietta Campilongo, che ha curato la mostra dell’artista campobassano all’interno di “Molise, un’altra Storia”.
All’interno dell’evento, l’opera e l’artista, rispettivamente prodotto e produttore d’arte, escono dalla logica dell’eccezionalità e del collezionismo d’élite, per diventare un mezzo di comunicazione sociale ed estetico a costi accessibile a tutti. Si proporranno, infatti, opere d’arte (pittura, scultura, installazione, fotografia, arte digitale, design) in una fascia di prezzo che va da 49 a 999 euro. Dare all’arte la capacità di aprire nuovi spazi di dialogo e far sì che l’arte contemporanea sia sempre meno un discorso per pochi, con meno timore reverenziale e più voglia di partecipazione: è questa è la mission di “OpenARTmarket”. Di fronte alla prospettiva di cambiamenti in cui si intrecciano nuove forme di committenza e un collezionismo in grado di esercitare la sua influenza sul sistema dell’arte a livello globale, diventa ancora più importante e più stimolante per gli artisti riuscire a raggiungere nuovi spettatori.
Vernissage: sabato 11 gennaio 2014, ore 18.00.
Orario di apertura mostra: lunedì-venerdì ore 10.00-19.00, sabato ore 10.00-16.00
Ingresso: tessera 2 euro
Artisti in mostra: Mariagrazia Borhy, Antonietta Campilongo, Cristina Castellani, Antonella Catini, Federica Cecchi, Silvano Debernardi, Simona Giuggio, JPT, Valentina Lo Faro, Pompeo Massaro, Leonardo Pappone, Eugenio Rattà, Claudia Rivelli, Katya Sanna, Paolo Vignini.
Info: Antonietta Campilongo, tel. 339-4394399.

G.C.

<div class="

Precedente Molise, nominati quattro nuovi "ambasciatori" Successivo Regione Molise: i 50 anni? Un flop