6 ottobre 2012: il programma della “Notte dei musei”



ROMA – Questo il programma della “Notte dei musei”, prevista per il 6 ottobre 2012.
Piazza del Campidoglio, Sulla piazza
Ore 21.00
Tributo ad Alberto Sordi: proiezione del film “Amore mio aiutami”. In occasione della “Notte dei musei” anche il cinema italiano “espone” una delle sue più belle opere d’arte attraverso l’omaggio della Capitale all’artista romano per eccellenza: Alberto Sordi. La Piazza ospiterà la proiezione del film “Amore mio aiutami” diretto dallo stesso Sordi, affiancato sulla scena da una splendida Monica Vitti. Il lungometraggio è stato recentemente restaurato da Compass Film con il contributo dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale e in collaborazione con Zètema Progetto Cultura. (Regia di Alberto Sordi, Italia, 1969, 124′)
Ore 23.15
Festival Internazionale del Film di Roma: anticipazioni.  Proiezioni di un estratto tratto dal documentario “Carlo!” (F. Ferzetti, G. Giagni) alla presenza del produttore Marco Belardi, dei trailer del film “Rise of the guardians” (Peter Ramsey) e del film “Bullet to the head” (Walter Hill). I tre estratti saranno presentati dal direttore srtistico Marco Mueller.
A cura della Fondazione Cinema per Roma.
Ore 24.00
La Banda musicale della Marina Militare proporrà le colonne sonore dei film di Alberto Sordi ma anche dei principali autori italiani come Rota e Morricone. Dirige il M°Antonio Barbagallo.
Piazza del Campidoglio, Musei Capitolini
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Il Museo pubblico più antico del mondo, fondato nel 1471 da Sisto IV con la donazione al popolo romano dei grandi bronzi lateranensi, si articola nei due edifici che insieme al Palazzo Senatorio delimitano la piazza del Campidoglio. Visite guidate Il Gioco del Lotto offrirà mediatori storici dell’arte a disposizione del pubblico per rispondere alle domande sulle opere esposte.
MOSTRA L’età dell’equilibrio
Ore 21.15, 22.45 e 24.15
Le Romane
La canzone romana è il luogo d’incontro di questa formazione acustica tutta al femminile, dove la serenata ed il canto della popolana si mescolano ai versi di grandi autori come Pasolini e Strehler e alle musiche di Rota, Umiliani, Carpi, Rustichelli, Trovajoli, Balzani; dal linguaggio prezioso delle parole di Gadda, Giuliani, Fabrizi, Belli, Trilussa, tornano alla mente immagini forti piene di ironia e passione. A cura di Digital Village
Piazza del Campidoglio – Palazzo Senatorio
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Costruito tra la metà del XII secolo e l’ultimo quarto del XIII secolo sulle rovine dell’antico Tabularium, fu sede dal 1411 di Roma Capitale e del suo più alto rappresentante: il Senatore, responsabile dell’amministrazione della giustizia e degli interessi dei cittadini.
Visite guidate Il Gioco del Lotto offrirà mediatori storici dell’arte a disposizione del pubblico per rispondere alle domande sulle opere esposte.
Piazza del Campidoglio – Sala della Protomoteca
Ore 20.30, 22.00 e 23.30 Cuartetango
Gli argentini Raul Dousset (flauto) e Luis Gabriel Chami (pianoforte) e i
due romani Giuliano Bisceglia (violino) e Gianfranco Benigni
(violoncello) percorrono le strade del tango e di Astor Piazzolla.
A cura di Digital Village
Centrale Montemartini – Via Ostiense, 106 (Ostiense – Garbatella)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Straordinario esempio di riconversione in sede museale di un edificio di archeologia industriale, la Centrale Montemartini è il primo impianto pubblico per la produzione di energia elettrica ed è oggi il secondo polo espositivo dei Musei Capitolini.
Ore 22.00, 23.00 e 24.00
“Il punto G”. Il mondo di Gaber. Concerto con Piji Siciliani e Alessio Porretta
Il teatro sposa la musica d’autore. Il cantautore Piji Siciliani e l’attore Alessio Porretta rileggeranno il periodo del “Signor G” di Giorgio Gaber, quello della trentennale collaborazione del cantautore con Sandro Luperini, in cui temi come la politica, l’amore, il senso sociale, la coscienza individuale, sono espressi mirabilmente. A cura di Forum Grandi Eventi.
Chiostro del Bramante – Via della Pace, 5 (Centro Storico)
Orario 20.00-24.00 (ultimo ingresso ore 23.00)
MOSTRE
– Contemporary Tales. Elisabeth Strigini. Selected works 2004-2012
– Carmine Ciccarini. Dalla veduta alla visione: il mito della città
Ore 21.00 e 22.00
Solar Orchestra – Concerto – Enrico Angarano (chitarra), Fulvio Biondo (tastiere, electronics), Alessandro Bruno (chitarra, voce), Mauro Gavini (basso) e Her (violino). La loro musica è sospesa tra psichedelia e progressive, elettronica e suoni acustici. Tutto è giocato sul contrasto, sull’alternanza di suono e silenzio, pieno e vuoto, dove le pause sono importanti quanto le note. Il tempo scorre tra schegge di musica elettronica post Tangerine Dream/Klaus Schulze, fremiti King Crimson, pulsioni psichedeliche con la mente agitata di Syd Barrett in agguato, incontri/scontri tra la chitarra elettrica e il violino… eco di Coil e Brian Eno, miscelati a intuizioni etniche inaspettate. A cura di Digital Village. In collaborazione con il Chiostro del Bramante
Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale – Via Francesco Crispi, 24 (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Capolavori di scultura, pittura e grafica a firma dei grandissimi artisti che li hanno realizzati tra la seconda metà dell’Ottocento ed il secondo dopoguerra, sono la testimonianza del meglio di quell’epoca a Roma e ne raccontano la Storia, non solo dell’Arte.
MOSTRA 100 sguardi su Roma dalla collezione d’arte BNL Gruppo BNP Paribas
Ore 21.00, 22.30 e 23.15
Concerto del Duo Saria Convertino (fisarmonica bayan) e Claudio Santangelo (marimba)
A cura dell’Accademia Filarmonica Romana
Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini – Via delle Quattro Fontane, 13
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Divenuto pontefice, con il nome di Urbano VIII, Maffeo Barberini volle edificare per sé e per la sua famiglia una dimora solenne e fastosa. Il progetto fu affidato al grande architetto Carlo Maderno, che lavorava con Francesco Borromini, suo nipote. Nel 1629 alla morte dell’anziano Maderno i Barberini incaricano Gian Lorenzo Bernini di proseguire i lavori. È di Bernini l’imponente scalone dell’ala Nord in contrapposizione alla scala elicoidale opera del Borromini nell’ala Sud.
Ore 20.30 e 21.45 Concerto dell’Orchestra MuSa classica “Ballando ballando… tra opera e cinema” Dirige il M° Francesco Vizzioli In collaborazione con “Sapienza” Università di Roma
Macro – Via Nizza, 138 (Nomentana)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
MOSTRE
– URBAN ARENA. Bros, Sten e Lex, Ozmo, Marco Brambilla
– NEON. La materia luminosa dell’arte
– Anders Petersen. Rome, a Diary 2012
– Yto Barrada. RIFFS.
Deutsche Bank’s Artist of the Year 2011
– Giulio Turcato. Stellare
– Pascale Marthine Tayou. Plastic bags
– Artisti in residenza. Studio in progress
Ore 21.00 Kocleo
Ore 22.30 “Metropolis” – Martux_M Crew
Martux_M, pioniere della musica elettronica italiana, ha partecipato a Sonar, Mutek, Dissonanze, Sensoralia, Festa del Cinema di Roma. Dal 2010 trasferisce il suo studio di produzione al Brancaleone e nasce la Martux_M Crew, un gruppo di lavoro stabile formato da: Martux_MKocleo-Landvideosource.
Macro Testaccio – Piazza Orazio Giustiniani, 4 (Testaccio – Ostiense)
Orario 20.00-01.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Il complesso dell’ex-Mattatoio è una vivace area per manifestazioni culturali ed eventi artistici. Situato a Testaccio, da febbraio 2010 è arricchito da un nuovo padiglione appena restaurato, l’ex Pelanda dei Suini.
MOSTRA FOTOGRAFIA – Festival internazionale di Roma XI edizione
Ore 21.00 e 23.30
I migliori talenti del “Musiche festival”: Reagente 6. Il progetto Reagente 6 del tastierista Fabio Di Biagio è un “viaggio” emozionante sospeso tra Occidente, Africa, Oriente e Mediterraneo, un caleidoscopio di ritmi, colori e timbri, una miscela di musica jazz, suggestioni etno-world, funk e musica elettronica. Fabio Di Biagio (tastiere), Esharef Alì Mhagag (voce), Giacomo Anselmi (chitarra), Lorenzo Feliciati (basso), Gianluca Palmieri (batteria) e Ivano Fortuna (percussioni).
Ore 22.15 e 24.30
Rocco Zifarelli Trio – Rocco Zifarelli (chitarra), Daniele Sorrentino (contrabbasso), Nicola
Angelucci (batteria). Rocco Zifarelli, da 15 anni nell’orchestra di Ennio Morricone, è conosciuto nel panorama italiano ed europeo per aver collaborato con tantissimi artisti, sia italiani che internazionali, nel campo jazzistico e pop-rock. Prodotto da Roma INN Production Srl
MAXXI – Via Guido Reni, 4/a (Flaminio)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
MOSTRE
– Acting Out (Sala Gianferrari)
– De Pietri (Sala Carlo Scarpa)
– L’architettura può essere poesia? (Sala St. Centro Archivi)
– Models (Gallerie 2 e 2a)
– Collezioni/Proiezioni (Galleria 3)
– Collezioni/Merz (Galleria 4)
Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali – Via IV Novembre, 94 (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
I Mercati di Traiano sono un complesso archeologico dalle caratteristiche assolutamente uniche a Roma e possiamo dire nel mondo; rappresentano infatti un “quartiere” che ha
vissuto l’evoluzione della città dall’età imperiale ai giorni nostri, costantemente riutilizzato e trasformato. Visite guidate Il Gioco del Lotto offrirà mediatori storici dell’arte a disposizione del pubblico per rispondere alle domande sulle opere esposte.
MOSTRA Mediterranea di Pedro Cano
Ore 21.30, 22.45 e 24.00
Concerto del gruppo HEXPEROS
Hexperos è il gruppo fondato da Alessandra Santovito (voce, flauto traverso, percussioni, tastiera) e Francesco Forgione (violoncello, arpa bardica, viola da gamba, salterio, percussioni e tastiere). Nella musica degli Hexperos percepiamo molteplici influenze e soprattutto scorgiamo sonorità celtiche, etniche, barocche, medievali. A cura di Digital Village
Museo dell’Ara Pacis – Lungotevere in Augusta (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
L’Ara Pacis rappresenta uno degli esempi più alti dell’arte classica. La sua costruzione fu votata dal Senato romano nel 13 a.C. Il nuovo complesso museale, inaugurato nel 2006, è
stato progettato da Richard Meier & Partners Architects. Visite guidate Il Gioco del Lotto offrirà mediatori storici dell’arte a disposizione del pubblico per rispondere alle domande sulle opere esposte.
MOSTRA
Roberto Pietrosanti
Dalle ore 20.00
Lights for new age – Proiezioni
Un Multimedia Event in omaggio ad Augusto e ai suoi circa 40 anni di regno attraverso la rappresentazione evocativa e suggestiva delle enormi riforme e dei grandi cambiamenti del suo Impero. A cura di Roberto Malfatto-RMP Lab
Ore 21.30, 22.45 e 24.00
Concerto Daniele Bazzani
Fonda i Best Staff all’inizio degli anni ‘90, che nel 1993 partecipano a Sanremo Giovani. Alla fine del decennio si dedica totalmente alla chitarra acustica. Ha aperto spesso i concerti di Tommy Emmanuel, leggendario chitarrista acustico australiano. A cura di Digital Village
Ore 21.00 e 24.00 (Auditorium, ingresso Via di Ripetta 190)
Concerto di Cinzia Tedesco in ‘Like a Bob Dylan’ con Stefano Sabatini (pianoforte), Luca Pirozzi (contrabasso), Giovanna Famulari (violoncello), Pietro Iodice (batteria)
Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese – Viale Fiorello La Guardia, 4
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Dopo decenni di degrado ed un uso improprio ad uffici, l’Aranciera torna ad essere luogo di svago e cultura grazie ad un impegnativo restauro che lo ha trasformato in museo per accogliere la donazione permanente di opere d’arte di Carlo Bilotti, imprenditore italoamericano e collezionista di fama internazionale, costituita da dipinti, sculture e disegni.
MOSTRA
Costruttori di Babele
Ore 21.00 e 22.30
I migliori talenti del “Musiche festival”: La Vague Il duo tosco-laziale, composto dall’affascinante ed eclettica Francesca Pirami, cantante e attrice, e dal bassista-contrabbassista di talento Alessandro Corsi, presenta il nuovo album “Cabaret Electric”. Un’idea di cabaret europeo moderno, in cui elementi espressivi musicali e performativi
si uniscono ad arrangiamenti originali e contemporanei di basso elettrico e strumenti particolari. Un cabaret scintillante, sensuale, leggero e al contempo spregiudicato, come quello che trapela dalla filmografia di Fellini, dal teatro di Brecht, da tutto l’universo dell’arte parigina, interpretato da figure come Petrolini, Marlene Dietrich, Liza Minnelli.
Museo Pietro Canonica a Villa Borghese – Viale Pietro Canonica, 2 (Piazza di Siena)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Scultore di fama internazionale, nel 1927 Pietro Canonica ottiene dal Comune l’uso dell’edificio posto nel cuore di Villa Borghese per farne la propria abitazione-studio: oggi esso ospita il Museo a lui intitolato.
MOSTRA
Antonello Bulgini. Notizie Lievi
Ore 20.30, 22.00 e 23.15
Riditidite Con Jack La Cayenne
Museo della Civiltà Romana – Piazza G. Agnelli, 10 (Eur)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Il museo, inaugurato nel 1955, illustra tutti gli aspetti della civiltà romana antica con una raccolta imponente di calchi da originali conservati in tutti i musei del mondo, oggi distrutti o danneggiati, e di plastici ricostruttivi di monumenti sparsi in tutta l’area dell’Impero Romano.
MOSTRA
Raccontare l’Antico, Terra Acqua e Fuoco
Ore 20.15
Le memorie di Adriano: luci e ombre dell’anima di un imperatore L’obiettivo è fare percepire a tutti, attraverso un percorso plurisensoriale e multidisciplinare che favorisca il superamento di ogni limite sensoriale, la storia personale di un solo uomo, il primo uomo dell’impero, in una Roma al vertice della sua potenza. Letture e percorso tattile. A cura dell’Associazione di Volontariato Museum Onlus. Max 50 persone. Prenotazione consigliata allo 060608
Ore 22.15
Vita di un legionario
La rappresentazione teatrale ha per oggetto la seconda guerra punica combattuta dai Romani contro i Cartaginesi nel III secolo a.C., e che ha fatto sì che Roma potesse assurgere a regina incontrastata del Mediterraneo. A cura della Società Cooperativa ITER. In collaborazione con Associazione Culturale CIVILTA’ EUROPEA
Museo dell’Emigrazione – Complesso del Vittoriano – Piazza dell’Ara Coeli (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Saranno aperti anche gli ascensori panoramici
Museo Napoleonico – Piazza di Ponte Umberto I, 1 (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Una ricchissima varietà di materiali, per un viaggio attraverso l’epoca napoleonica ed un incontro ravvicinato con i personaggi e le vicende storiche della famiglia Bonaparte, in un ambiente che conserva ancora intatte le sue caratteristiche di abitazione nobiliare.
MOSTRA
Carte d’Italie – La prima Campagna d’Italia di Napoleone Bonaparte nelle carte geografiche
di Bacler d’Albe
Ore 20.00, 22.00 e 23.00
Concerto Trio Dilectus
Cristina Iacoboni (pianoforte), Antonio D’Andrea (violino) e Matteo Scarpelli (violoncello). In programma musiche di Schumann. Formato da musicisti di solida formazione cameristica. Sono in attività da vari anni esibendosi per importanti festival ed associazioni musicali in Italia e all’estero, con un repertorio che spazia da Haydn ai contemporanei.
Museo Nazionale Romano in Palazzo Altemps – Piazza Sant’Apollinare, 46 (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
In Palazzo Altemps sono esposte prestigiose collezioni di scultura antica già appartenute alle nobili famiglie Romane dei Boncompagni Ludovisi, dei Mattei, dei Drago e la raccolta di sculture egizie provenienti da contesti archeologici di Roma.
Dalle ore 20.00
Teatr(A)ltemps!
Il progetto ha come obbiettivo quello di offrire un prestigioso palcoscenico a giovani attori romani delle scuole di teatro che si avvicenderanno nelle performances teatrali nelle sale del museo. Prodotto da CoopCulture.
Ore 20.30, 21.45 e 23.00 (Teatro di Palazzo Altemps)
Carmina Noctis. Poesia, prosa e musica a Palazzo Altemps con Vanessa Gravina e Marco Marelli. Elaborazioni e traduzioni Michele Di Martino. Musica Marco Melia. Progetto a cura di Edoardo Siravo. Prodotto da Grandi Eventi International srl.
Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano – (Aula X e chiostro) – Via Enrico de Nicola, 79 (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Le più estese terme di Roma (298-306 d.c.), costruite in onore dell’imperatore Diocleziano, e il complesso della certosa, ospitano la sede storica del museo.
Dalle ore 20.00 L’arte è giovane!
Nello scenografico chiostro michelangiolesco giovani protagonisti dell’arte contemporanea realizzeranno delle istallazioni estemporanee. I giovani artisti esprimeranno la loro creatività davanti al pubblico comunicando la loro cifra stilistica e le loro emozioni attraverso il riutilizzo di materiali poveri. Prodotto da CoopCulture.
Ore 21.00, 22.30 e 23.30
Giordano Bruno e la Magia – Conferenza – concerto – spettacolo
Excursus “magico” da Eraclito a Ficino a Jung seguito da un concerto per violino e pianoforte con letture poetiche. Con Gabriele La Porta, Alessandro D’Agostini, la “Compagnia teatrale Poeti d’Azione”, Claudio Ferrero (violino) e Greta Cipriani (pianoforte), interviene Francesca Stajano. A cura del Movimento “Poeti d’Azione”, in collaborazione con Federitalia.
Prodotto da Book-trailer.it e Gruppo di Studi e Rinascita Mentale
Museo di Roma – Palazzo Braschi – Piazza Navona, 2 (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Il settecentesco Palazzo Braschi conserva dipinti, disegni, sculture, fotografie, mobili, abiti, ceramiche, carrozze e portantine, elementi architettonici e affreschi salvati dalle demolizioni, esposte a rotazione.
MOSTRA
Ombre e luci. 1920-1960. Volti del cinema nei ritratti di Manlio Villoresi
Ore 23.00
David Broza Live
Il musicista israeliano David Broza è considerato uno degli artisti più dinamici e vivaci del panorama musicale internazionale. Le sue performance, ricche di carisma ed energia, offrono al pubblico di tutto il mondo una interessante miscela della creatività dei tre diversi paesi nei quali è cresciuto: Israele, Spagna e Inghilterra. Con la sua chitarra che spazia dalle sonorità flamenco alla percussione ritmica, dall’esile pizzicato fino al più audace rock&roll. In collaborazione con Golda – International Events.
Museo di Roma in Trastevere – Piazza Sant’Egidio, 1/b (Trastevere)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Il museo di Roma in Trastevere ha sede nell’ex monastero di Sant’Egidio, dove fino alla presa di Roma vissero le carmelitane scalze. La collezione permanente del museo mostra gli aspetti salienti della vita popolare romana della fine del Settecento e dell’Ottocento.
MOSTRE
– Mario Giacomelli.
Fotografie dall’Archivio di Luigi Crocenzi
– L’Aquila prima e dopo.
Fotografie di Gianni Berengo Gardin
Ore 21.00, 23.00 e 24.00
Concerto Nerocaffè
Liano Concolino (voce e pianoforte), Andrea Di Pilla (tromba e flicorno), Francesco Saverio Capo (basso elettrico e contrabbasso) e Massimo Rosari (batteria e percussioni): originalità, capacità, ed una certa ricercatezza, sempre al servizio della fruibilità. Queste le peculiarità del gruppo attivo dal 2007 che dà vita ad un progetto dedicato alla musica italiana d’autore ed in cui la contaminazione musicale diviene un elemento essenziale con citazioni e riferimenti alla musica pop e jazz. A cura di KOI – ADV.
Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina – Largo di Porta San Pancrazio (Gianicolo)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
In memoria di quell’eroica resistenza, per la quale sacrificarono la propria vita uomini come Emilio Dandolo, Luciano Manara, Goffredo Mameli, nel 2011, anno della ricorrenza del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, Porta San Pancrazio diventa sede di un museo dedicato alla
Repubblica Romana del 1849 e alla tradizione garibaldina.
Ore 20.15, 21.30 e 22.45
Concerto dei Trascopiraph
Il gruppo, nato dall’unione di quattro musicisti provenienti da esperienze e stili diversi, ripropone vari periodi del Jazz con la personalità del proprio sound, ma conservando la forza della tradizione. Sono Antonio Trapani (chitarra), Paolo Scozzi (basso), Sandro Piras (batteria) e Raphael Heudron (tastiera). A cura dell’Associazione Società Attiva Onlus.
Museo di Scultura Antica “Giovanni Barracco” – Corso Vittorio Emanuele, 166/a (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Il Museo ospita una prestigiosa collezione di sculture antiche che Giovanni Barracco, ricco gentiluomo calabrese, donò a Roma nel 1902. A partire dal 1948 la collezione poté essere
riordinata nella Farnesina ai Baullari, edificio eretto nel 1520-23 su progetto di Antonio da Sangallo il Giovane.
Ore 20.00 “Alla scoperta di Sumer” (scavi italiani nell’Iraq meridionale). Conferenza Prof. Franco D’Agostino, Docente di Assirologia, Sapienza Università di Roma.
Ore 21.30 I migliori talenti del “Musiche festival”: Nina Monti. Cantautrice romana, collabora con noti artisti, musicisti e arrangiatori: Fulvio Maras, Beppe D’Onghia, Umberto Bindi, Bruno Mariani.
Ore 23.00 I migliori talenti del “Musiche festival”: Francesco Lucarelli. Romano, classe 1963, Francesco Lucarelli è un cantautore in bilico tra ballate acustiche e il rock. Dopo l’esordio sullo storico palchetto del Folkstudio di Roma, ha collezionato numerose esperienze dal vivo, accanto a Billy Talbot dei Crazy Horse di Neil Young e ai leggendari Crosby Stills & Nash, aprendo i concerti di molti artisti stranieri, da Joe Henry al recente concerto degli America all’Auditorium di Roma.
Museo Storico della Fanteria – Piazza Santa Croce in Gerusalemme, 9 (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
La data della fondazione del Museo risale al 1948. Nel 1990 è stato ristrutturato e si articola in tre settori: Armi, Bandiere ed Uniformi. Il Museo si sviluppa in 35 sale espositive, 5 gallerie, il Sacrario, la biblioteca e l’archivio storico. In collaborazione con il Ministero della Difesa.
Ore 21.00 nel parco del Museo
Concerto della Banda dell’Esercito Italiano
Museo Storico dei Granatieri
Via di Santa Croce in Gerusalemme, 7 (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Il museo si suddivide in 15 sale che contengono armi di varia provenienza, sia italiana che
straniera, nonché materiale fotografico della Grande Guerra, spiegazioni delle assegnazioni delle medaglie d’oro al valor militare, planimetrie dei luoghi ove combatterono, bandiere e oggetti personali donati dai granatieri stessi o dalle loro famiglie. In collaborazione con il Ministero della Difesa.
Museo del Teatro Argentina – Largo di Torre Argentina, 22
Visite guidate Prenotazione allo 060608
Ore 21.00 e 22.30
Ve lo faccio vedere io il teatro!
Visita-spettacolo al Teatro Argentina a cura di Claudio Longhi. Giovani attori guideranno i visitatori-spettatori in alcuni dei luoghi più significativi dal punto di vista storico e archeologico: il museo, il foyer, il palcoscenico, la sala sino a concludersi nel refettorio del convento dei benedettini dell’Abbazia di Farfa, che insiste nell’area archeologica fra il teatro e la curia di Pompeo, luogo dell’uccisione di Giulio Cesare. Prodotto dal Teatro di Roma in collaborazione con l’Accademia Nazionale d’Arte drammatica “Silvio d’Amico”
Musei di Villa Torlonia – Via Nomentana, 70 (Nomentana)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
All’interno di Villa Torlonia, due gli edifici storici destinati a sedi museali: l’ottocentesco Casino Nobile, che ospita il Museo della Villa e la collezione di opere della Scuola Romana recentemente riallestita, e il museo della Casina delle Civette, dedicato alla vetrata artistica. Il Casino dei Principi è sede espositiva di mostre temporanee.
Casino dei Principi
MOSTRA Renzo Vespignani
Casina delle Civette
MOSTRA Le ceramiche Rometti dal 1920 ad oggi
Ore 22.00 Visita guidata
“Amabili presenze”nella Casina delle Civette: la residenza di Giovanni Torlonia jr ospita le ceramiche Rometti. Conversazione a cura di Maria Grazia Massafra, responsabile del museo
e dei curatori della mostra Nicoletta Giannoni e Massimo Monini. Prenotazione allo 060608.
Casino Nobile
Ore 20.00, 21.45 e 23.30
Contrast. Musica Craig Armstrong, coreografia Brunella Vidau, allievi dell’Accademia Nazionale di Danza diretta da Margherita Parrilla.
Ore 21.00 e 22.45
Fusione Flamenca
Federico Pesce (chitarra), Michele D’Asaro (percussioni) e Vanessa Valle (danza)
A cura dell’Associazione Culturale “A et A” Arte e Agricoltura Onlus
Museo Civico di Zoologia – Via Ulisse Aldrovandi, 18 (Villa Borghese)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.15)
Fondato nel 1932, il Museo Civico di Zoologia possiede un patrimonio di circa 5 milioni di esemplari conservati, che vanno dalle conchiglie di molluschi di pochi millimetri alla balenottera di 16 metri.
Dalle ore 20.00
Notturno con la scienza
Il Museo Civico di Zoologia, in collaborazione con la Cooperativa Myosotis, accoglierà i visitatori nelle sale espositive e nello ZooLab per far conoscere le sue preziose collezioni di animali. Sono previste interviste agli zoologi, attività di laboratorio ed animazioni. Visite ogni 30 minuti. Per le visite è richiesta la prenotazione obbligatoria ai numeri: 06 97840700 / 06 32609200
Palazzo delle Esposizioni – Via Nazionale, 194 (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
MOSTRA (ingresso Via Milano, 9)
Robert Doisneau. Paris en liberté. In collaborazione con Azienda Speciale Palaexpo
Parco Museo Ferroviario – ATAC – Via Bartolomeo Bossi, 7 (Ostiense)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Il parco rimarrà aperto per consentire un’affascinante visita sui tram ed i treni storici, testimonianze della storia del trasporto pubblico della città di Roma e nel Lazio.
MOSTRA FOTOGRAFICA
“ATAC: la città, le persone, l’azienda”. Immagini tratte dall’Archivio Fotografico di Atac.
Planetario e Museo Astronomico – Piazza G. Agnelli, 10 (Eur)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Il Planetario è una grande macchina dello spazio e del tempo: grazie al proiettore ottico e ai proiettori digitali, è possibile compiere in tempo reale navigazioni nello spazio profondo. Il museo ad esso annesso è un teatro astronomico ricco di immagini, di modelli e di ricostruzioni planetarie.
Dalle ore 20.30 (ogni ora)
C’è vita nel Museo … con “Kid’s Space Corner” per i più piccoli. 5 spettacoli spaziali sotto la cupola del Planetario:
Ore 20.30 Il giro del mondo in 30 minuti
Ore 21.30 Psicosi Cosmiche
Ore 22.30 Le stagioni del cielo
Ore 23.30 Di stella in stella
Ore 00.30 Notturno stellare
Per l’occasione Il Dottor Stellarium invita tutti i suoi giovani amici alla scoperta delle stelle sopra i cieli di Roma in uno spazio dedicato interamente al pubblico dei più piccoli, il “Kid’s Space Corner”. Accompagnato dalle sue colleghe guiderà il pubblico dei più giovani in un’avventura tra le stelle rimaste superstiti delle notti cittadine. Durante la serata ognuno potrà cimentarsi nell’osservazione ad occhio nudo del cielo stellato attraverso l’utilizzo di un astrolabio elettronico per riconoscere costellazioni, ammassi di stelle, galassie e pianeti
appositamente creato per voi dal vostro dottore delle stelle. E poi sotto la cupola del planetario gonfiabile si partirà insieme una vera caccia al tesoro stellare. Prenotazione per gli spettacoli allo 060608. Per il laboratorio per bambini (Kid’s Space corner) le prenotazioni si effettuano sul posto fino ad esaurimento posti.
Sala Santa Rita – Via Montanara,16 (ad. Piazza Campitelli – Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
MOSTRA
Novembre 1977. Installazione di Zaelia Bishop
Scuderie del Quirinale – Via XXIV Maggio, 16 (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
MOSTRA
Veermer. Il secolo d’oro dell’arte olandese. In collaborazione con Azienda Speciale Palaexpo
Accademia di Romania – Piazza José de San Martin, 1 (Flaminio)
Ore 20.30 e 21.45
Concerto dell’Orchestra MuSa Jazz
Da Count Basie al Mar Mediterraneo.
Dirige il M°Silverio Cortesi
In collaborazione con “Sapienza” Università di Roma.
Accademia di San Luca – Piazza dell’Accademia di San Luca, 77
Ore 20.00-24.00
Bibliocaffè Letterario – Via Ostiense, 95 (Ostiense)
Orario 20.30-1.00
Ore 22.00 Performance di musica a cura dell’Associazione Studio Sinfonica, con un
repertorio di musica leggera (Baglioni, Battisti, Zero, Paoli e altri)
Biblioteca Enzo Tortora – Via Nicola Zabaglia, 27/b (Testaccio)
Orario 20.30-24.00
Ore 20.30 “Di Tommaso/Marino Duo” Nicola Di Tommaso chitarra, Igor Marino sax.
A cura del Saint Louis College of Music
Biblioteca Flaminia – Via Cesare Fracassini, 9 (Flaminio)
Orario 20.30-24.00
Ore 20.30 “L’amore ai tempi della crisi” Letture da un’idea di Elena Tommasini e Adelmo
Togliani. Regia di Adelmo Togliani. A cura dell’Accademia Achille Togliani
Biblioteca Goffredo Mameli (ex Pigneto) – Via del Pigneto 22 (Pigneto- Prenestina)
Orario 20.30-24.00
Ore 20.30 “Hill Street Blues”. Simone Cesarini chitarra e voce, Marco Apicella pianoforte. A cura del Saint Louis College of Music
Biblioteca Rispoli – Piazza Grazioli, 4 (Centro Storico)
Orario 20.30-24.00
Ore 20.30 Stravrogin Ensemble. Sestetto di sax. Il progetto nasce con lo scopo di eseguire con soli sei sassofoni, opere concepite e scritte per Orchestra sinfonica.
Biblioteca Rugantino – Via Rugantino, 113 (Quartiere Don Bosco)
Orario 20.30-24.00
Ore 20.30 “Pe’ fa’ l’amore a Roma ar tempo de G.G. Belli”
Serata evento a cura di Paolo Procaccini, direttore dell’Accademia Romanesca, con il contributo dei musicisti Luisa Sorci e Giancarlo Damilano.
Biblioteca Villa Leopardi – Via Makallé, entrata nel Parco (Nomentana)
Orario 20.30-24.00
Ore 20.30 “White noise” Ilenia Garavaglia (voce), Valerio Garavaglia (chitarra). A cura del
Saint Louis College of Music Accademie.
Casa del Cinema – Largo Marcello Mastroianni, 1 (Villa Borghese)
Ore 20.00 e ore 21.15
Sala Deluxe
Presentazione in anteprima del film-documentario: “Napoleone torna alla Galleria Borghese” di Alessio Jim della Valle. Il film documenta l’arrivo di 69 statue del Museo del Louvre alla Galleria Borghese e la loro straordinaria movimentazione in occasione della
mostra “I Borghese e l’Antico”.
Casa delle Letterature – Piazza dell’Orologio, 3 (Centro Storico)
Orario 20.00-24.00
MOSTRA
Doppio Passo. Incontri di arte e letteratura. Io e Calliope. FotoRomanzi di Ileana Florescu testo di Russell Banks, Elliot Edizioni. A cura di Emanuela Nobile Mino e Maria Ida Gaeta
Ore 21.15 e 22.30
I migliori talenti del “Musiche festival”: “The Bossa Lounge Experience”. Francesco
Gazzara Trio Interamente dedicato al repertorio bossa nova e lounge jazz di Gazzara (5 album dal 1996, brani per la serie tv “Sex And The City”, collaborazioni con James Taylor Quartet, Paulo Sergio Valle, Ithamara Koorax) e ad alcune cover classiche del sound carioca degli anni ’60 e ’70 (Sergio Mendes, Marcos Valle, Eumir Deodato).
Casa del Jazz- Viale di Porta Ardeatina, 55 (Testaccio – Ostiense)
Dalle 20 al termine della Notte dei Musei
Roma Racconta il Folkstudio dal 1961 al 1998: concerto/happening. In collaborazione con Azienda Speciale Palaexpo.
Casa della Memoria e della Storia – Via San Francesco di Sales, 5
Orario 20.30-24.00
MOSTRA DOCUMENTARIA
Ruggero Zangrandi. Un viaggio nel Novecento
La mostra propone una selezione di documenti, provenienti dall’archivio personale del giornalista e scrittore, ripercorrendo, nei suoi aspetti centrali, la vicenda umana, politica
e professionale di una personalità che ha attraversato, vivendole con intensità e partecipazione, le vicende storiche e politiche del Novecento.
Ore 20.30 “Sudoku Unplugged”
Giacomo Ancillotto chitarra, Caterina Palazzi contrabbasso. A cura del Saint Louis College of Music.
Centro Culturale Aldo Fabrizi – Via Corinaldo angolo Via Treia (Nomentana – San Basilio)
Orario 20.00-24.00
Ore 21.00 Serata Romanesca con Adriano Ottaviani Zanazzo che reciterà alcuni sonetti di
Trilussa e del suo bis nonno ‘Giggi’ Zanazzo. È la mordace e scanzonata poesia romanesca che, divertendo, mette in luce vizi e virtù, ingenuità ed astuzie di una umanità che non sembra voler cambiare. Seguirà, a cura di alcuni attori dilettanti, la lettura di un episodio di ‘Otello Er Trucido’, ovvero dell’Ineducato Civico per eccellenza e della sua famiglia. Quel tipo di famiglia che nessuno di noi gradirebbe avere nello stesso condominio. A cura de Circolo XXI Aprile.
Centro Culturale Elsa Morante – Piazza Elsa Morante (Laurentino)
(ingresso da via Guido da Verona e da Via Gadda)
Orario 20.00-24.00
Ore 21.00 Ciekapuk, notte di mezza estate di e con Luisa Stagni. Un sogno vero, un sogno che parla di occhi, della vista, di una carriera d’attrice, quella di Luisa Stagni autrice e attrice, interrotta dalla cecità. A cura de Opera decima a.p.s. Prenotazione obbligatoria allo 060608. Biglietto d’ingresso 12 euro; ridotto 10 euro
Centro Studi Cappella Orsini – Via di Grottapinta, 21 (Centro Storico)

Orario 20.00-02.00
(ultimo ingresso ore 01.00)
MOSTRA DOCUMENTARIA
L’atelier retrouvè L’eccezionale ritrovamento dopo più di quarant’anni dello studio intatto di Carlo Romagnoli uno dei pittori de “I XXV della Campagna Romana”. A cura di Gianna Paola Cuneo
Istituto Cervantes Roma – Piazza Navona, 91 (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00
(ultimo ingresso ore 01.00)
MOSTRA
Goya, cronista di tutte le guerre
Per la prima volta a Roma saranno esposte le 82 incisioni di Francisco de Goya y Lucientes “los desastres de la guerra” stampate per la prima volta nel 1815 (a Roma sarà esposta l’edizione realizzatta dalla Calcografía Nacional nel 1930). La mostra sarà vietata ai minori di 16 anni per la violenza contenuta nel lavoro di Goya.
Reale Accademia di Spagna – Piazza San Pietro in Montorio, 3 (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Apertura straordinaria del Tempietto del Bramante
MOSTRA FOTOGRAFICA
Spazi nascosti. Il lavoro del Rinascimento italiano di José Manuel Ballester
Area del Bastione del Sangallo – Via Guido Baccelli, 86 (Porta Ardeatina)
La struttura è costituita dal Bastione propriamente detto, fiancheggiato da due cortine tramite le quali si inserisce all’interno delle Mura Aureliane, nel tratto delimitato dalla Porta S. Paolo e dalla Porta S. Sebastiano, nel luogo dove in precedenza era posizionata la predetta Porta Romana. Ore 20.00-24.00 (ultima visita ore 23.00) Visite guidate. In collaborazione con Bastioni del Sangallo srl. Prenotazione obbligatoria allo 060608
Domus Romane di Palazzo Valentini – Via IV Novembre, 119/a (Centro Storico)
Il suggestivo percorso nel sottosuolo di Palazzo Valentini, tra i resti di domus patrizie di età imperiale appartenenti a potenti famiglie dell’epoca, forse a senatori, con mosaici, pareti decorate, pavimenti policromi, basolati e altri reperti, è supportato da interventi di ricostruzioni virtuali, giochi di luce, effetti sonori e proiezioni.
Ore 20.00-24.00 (ultima visita ore 24.00)
Visite guidate (la durata di ogni visita è di 1 ora e 45 minuti) In collaborazione con la Provincia di Roma. Prenotazione obbligatoria allo 06 32810.
Insula Romana sotto Palazzo Specchi – Via di San Paolo alla Regola, 16 (Centro Storico)
Negli anni 1978-82 sono state portate alla luce strutture pertinenti ad edifici di epoca
romana. Sono ancora visibili numerosi ambienti in opera laterizia su più livelli. In alcuni
di essi rimane la pavimentazione a mosaico. Ore 20.00-24.00 (ultima visita ore 23.00). Visite guidate. Prenotazione obbligatoria allo 060608
Insula dell’Ara Coeli – Piazza dell’Ara Coeli (Centro Storico)
Tra il Vittoriano e la scalinata dell’Ara Coeli, sono visibili i resti di un’insula, ossia di una
casa d’affitto romana, la forma di abitazione più comune nella Roma imperiale. L’edificio era costituito da almeno cinque piani, ancora oggi conservati. Al piano terreno sono visibili le tabernae; il piano superiore, il mezzanino, era destinato ad abitazione del gestore della taberna. Al di sopra si conservano altri piani, collegati da una scala interna di epoca medioevale.
Ore 20.00-24.00 (ultima visita ore 23.30) Visite guidate
Prenotazione obbligatoria allo 060608
Ipogeo di Via Livenza – Via Livenza, 4 (Parioli – Villa Borghese)
L’ipogeo, scoperto nel 1923, risale alla fine del IV sec. d.C. Non è certo se fosse utilizzato come ninfeo o per la pratica dei culti misterici. Il complesso era decorato con mosaici e affreschi di cui si conservano resti.
Ore 20.00-24.00 (ultima visita ore 23.30). Visite guidate. Prenotazione obbligatoria allo 060608
Accademia d’armi Musumeci Greco – Via del Seminario, 87 (Pantheon – Centro Storico)
Orario 21.00-24.00 (ingresso contingentato fino alle 23.30)
Tra le mura dell’Antica Accademia, grondanti di armi e cimeli, un’avvincente serata sull’onda dei successi olimpici, dei “nostri” duelli di Romeo e Giulietta, da mercoledì in scena all’Opera di Roma.
Camera dei Deputati – Piazza Montecitorio (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Galleria Alberto Sordi – Piazza Colonna (Centro Storico) – Ore 22.30 e 23.30
I migliori talenti del “Musiche festival”: Alessandro Lepore.
Sin da bambino si dedica con passione alla musica, dallo studio del pianoforte fino al Conservatorio di Udine nella sezione percussioni. La passione per la chitarra esplode dopo alcuni anni. Fortemente influenzato dalle sonorità d’oltreoceano, si trasferisce negli Stati Uniti dal 2002 al 2009, a Phoenix, Arizona, dove prende forma il suo stile cantautorale e dove trova l’ispirazione per i suoi brani, di cui è autore e compositore, raccolti in due album “How Much Time” nel 2005 e “24/7 twentyfourseven” nel 2008. Gli spazi della Galleria Alberto Sordi sono gentilmente concessi dalla proprietà Fondo Donatello Comparto David di Sorgente SGR Spa
Sala Casella – Giardini della Filarmonica Romana – Via Flaminia, 118 (Flaminio)
Ore 20.30 e 22.00
Concerto dell’Orchestra Open Large Ensemble
Maestro Michele Iannaccone. Brani classici del jazz e del repertorio delle Big band, nel periodo che va dagli anni ‘40 agli anni ‘70 oltre a brani originali. A cura della Scuola Popolare di Musica di Testaccio. In collaborazione con l’Accademia Filarmonica Romana
Senato della Repubblica – Piazza Madama (Centro Storico)
Orario 18.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.20)
Tempio di Adriano – Piazza di Pietra (Centro Storico)
Orario 20.00-02.00 (ultimo ingresso ore 01.00)
Sede della Camera di Commercio di Roma, il tempio fu costruito nel 145 d.C.
da Antonino Pio e dedicato all’Imperatore Adriano.
Ore 21.00 e 22.30
Concerto FARIAS
I tre fratelli argentini Kutral (El Fuego), Nahuel (El Puma) e Newen (La Fuerza), che nel 2010 con il singolo “Espina y Rosa” salgono nelle classifiche della top 50 download Fimi-Nielsen, davanti a molti artisti di fama nazionale e internazionale. Evento promosso dall’Ambasciata Argentina.
Via Margutta
Orario 20.00-02.00 (Centro Storico)
Fuori porta, in Via Margutta. La rappresentazione del cibo nell’arte.
Un Mercato/Evento serale In Via Margutta, lungo la strada, in collaborazione con Coldiretti-Lazio, che porterà il meglio della produzione, legata al calendario agricolo del mese di ottobre, delle aziende laziali scelte da Coldiretti. Il mercato sarà frazionato in tre piccoli blocchi lungo la strada. Le gallerie di via Margutta, tutte, daranno la lettura della parte di rappresentazione del cibo nell’arte, esponendo ognuno nel proprio specifico, oggetti, quadri, mobili, suppellettili e quanto sia inerente al cibo del momento e al momento culturale romano, in modo tale di legare la strada dell’arte a quanto è celebrato in quel momento nella città. In collaborazione con Coldiretti – Lazio.
Passeggiando con la storia
Piacevole passeggiata nel cuore di Roma per illustrare le bellezze della nostra suggestiva città.
Ore 20.30 Pasquino/Palazzo Braschi
La passeggiata avrà inizio a Castel Sant’Angelo. Attraverserà Via Paola e passando per Via dei Banchi Vecchi si concluderà a Piazza Pasquino a Palazzo Braschi dove gli attori Fabrizio Sabatucci e Francesco Venditti interpreteranno la pièce “Pasquino… mio nonno!”
Ore 22.00 Museo di Roma in Trastevere
Le attrici Antonella Alessandro e Marta Nuti daranno vita ad uno spettacolo teatrale, dove nei panni di due vestali ci racconteranno con ironia la condiizone delle donne nell’antica Roma.
Ore 21.00 Museo Napoleonico
Nella splendida cornice del Museo Napoleonico, l’attore Gabriele Linari vestirà i panni del custode del museo e ci racconterà segreti e indiscrezioni del museo stesso.
Prenotazione obbligatoria allo 060608.
Le passeggiate sono a cura delle Associazioni Alio Modo e Formi.

<div class="

Precedente Luigi, il giovane di Campobasso strappato alla morte sul treno Successivo Molise: polemiche e contropolemiche per finanziamento a linea bus