Invaghito della Mastronardi jr, giovane la perseguita da tempo



ROMA – E’ la sorella di Alessandra Mastronardi, l’attrice di origine molisana che interpreta Eva nella fiction tv “I Cesaroni”, la ragazza di 21 anni perseguitata da uno stalker arrestato dalla polizia a Roma. Secondo le accuse avrebbe telefonato continuamente, a tutte le ore del giorno e della notte, alla giovane, messo in pratica ripetuti appostamenti sotto casa nella zona di Porta Pia, richiesto incontri, arrivando fino alle minacce di morte alla madre della sua “amata”. La vittima era continuamente perseguitata dall’uomo di 38 anni, il quale aveva cominciato a corteggiarla presentandosi sotto casa con mazzi di fiori, fino ad arrivare a telefonare ai suoi familiari.
Il padre della ragazza è un noto psicologo nato ad Agnone (Isernia). La mamma è napoletana.
La giovane Mastronardi, sorella minore di Alessandra, ha vissuto momenti da incubo a causa delle pressioni continue da parte dell’uomo. Dopo vari tentativi di riportare l’uomo alla ragione, la ragazza si è rivolta alla Polizia. Sono stati quindi gli agenti del commissariato Porta Pia, zona dove abita la famiglia, a mettere fine alle pressioni dell’uomo, che è stato arrestato per il reato di stalking. La trappola è scattata grazie alle forze dell’ordine che, appostate sotto casa della vittima, hanno fermato l’uomo che voleva incontrare la vittima e lo hanno accompagnato negli uffici di Polizia. Dovrà ora rispondere per le accuse di atti persecutori.
Da parte dell’associazione “Forche Caudine”, l’associazione dei molisani a Roma, solidarietà alla famiglia, da sempre vicina all’associazione e al Molise.

<div class="

Precedente Olimpiadi e Rai, rapporto difficile Successivo Roma, galleria "Arteprofumi": evento "Ludus" a Trastevere