Roma, aspettando [S]oggetti migranti, rassegna di corti al Museo Pigorini



ROMA – In attesa dell’apertura della mostra “[S]oggetti migranti”, che si terrà al Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini” di Roma dal 20 settembre 2012 al 2 aprile 2013 e che concluderà il progetto europeo Réseau européen des Associations de Diasporas & Musées d’Ethnographie [READ-ME 2], la sezione etnografica del Museo, l’Associazione Amici del Pigorini, Espera srl e Art.ura Onlus propongono per il mese di luglio una mini rassegna di cortometraggi sui temi della migrazione per inaugurare una serie di attività che avranno luogo nel periodo di svolgimento della mostra.
PROGRAMMA
14 luglio 2012
ore 16,00 | Piano terra
Visita guidata alle Sezioni Africa, Americhe, Oceania del Museo
Costo: 6,00 € + biglietto di ingresso con validità di un mese* (prenotazione obbligatoria)
ore 17,00 | Sala Conferenze (ingresso libero)
Presentazione della rassegna (Carlo Nobili)
Invito a [S]oggetti migranti (Vito Lattanzi)
Proiezione di
Lettera da Madras (2011, regia di Irish Braschi)
interverranno regista e attori
Al termine della proiezione aperitivo al Bookshop del Museo
21 luglio 2012
ore 16,00 | Piano terra
Visita guidata alle Sezioni Africa, Americhe, Oceania del Museo
Costo: 6,00 € + biglietto di ingresso con validità di un mese* (prenotazione obbligatoria)
ore 17,00 | Sala Conferenze (ingresso libero)
Proiezione di
I believe in Miracles (2009, regia di Irish Braschi)
interverranno regista e attori
Al termine della proiezione aperitivo al Bookshop del Museo
28 luglio 2012
ore 16,00 | Piano terra
Visita guidata alle Sezioni Africa, Americhe, Oceania del Museo
Costo: 6,00 € + biglietto di ingresso con validità di un mese* (prenotazione obbligatoria)
ore 17,00 | Sala Conferenze (ingresso libero)
Proiezione di
Il colore delle parole (2009, regia di Marco Simon Puccioni)
Come un uomo sulla terra (2008, regia di Andrea Segre e Dagmawi Yimer)
Al termine della proiezione aperitivo al Bookshop del Museo
*Si ha diritto a ritornare a visitare il Museo con un ingresso gratuito entro i 30 giorni dall’emissione.
Per prenotare le visite guidate: tel. 06.5917319-3467701429.

<div class="

Precedente Cerro: in ricordo di Mario Di Ianni Successivo Milano, morte del notaio Ialenti: si tratterebbe di omicidio-suicidio?