Roma, Scuola di cinema, aperte le iscrizioni per i docenti



ROMA – Sono aperte le iscrizioni ai bandi per l’inserimento nell’Albo docenti della scuola provinciale d’Arte cinematografica ‘Gian Maria Volonté’, gestita dalla Provincia di Roma, per il Biennio 2011/2012 e 2012/2013. C’è tempo fino al 16 giugno 2011 per presentare la domanda.
I requisiti minimi per partecipare sono due: il primo è relativo al titolo di studio e all’esperienza di insegnamento, il secondo riguarda l’esperienza professionale maturata. Per gli insegnamenti pratici, il titolo di studio minimo è quello di scuola secondaria di 2° grado per tutti i corsi che saranno realizzati nella scuola, ad eccezione del corso di recitazione, per il quale invece bisognerà essere in possesso di Diploma attinente l’area didattica recitazione.
Riguardo l’esperienza professionale, i candidati docenti dovranno aver lavorato in qualità di registi o scenografi o direttori della fotografia ecc. a seconda della figura per cui ci si sta candidando. Per gli insegnamenti teorici, quali ad esempio “storia e critica del cinema”, il titolo di studio minimo richiesto è la laurea specialistica in discipline storico-artistiche o in discipline dello spettacolo e della comunicazione, più un’ esperienza di insegnamento in ambito accademico, nelle specifiche materie coinvolte.
“Abbiamo voluto dare risalto al “saper fare” che i docenti potranno trasferire agli studenti, e per questo ai requisiti indispensabili per essere ammessi alla selezione possono essere aggiunte altre skills, come ad esempio lauree e pubblicazioni, ma soprattutto esperienze professionali, che da sole incidono per circa la metà del punteggio ottenibile – sottolinea l’assessore al Lavoro e Formazione Massimiliano Smeriglio.
Alla Scuola saranno inoltre ammessi 66 allievi che, in un percorso di formazione biennale, acquisiranno competenze nelle principali aree tecnico-artistiche del mondo cinematografico. La sede della nuova Scuola è in Via Greve (zona Magliana a Roma); la struttura si estende per oltre 1200 mq ed è dotata di 3 aule didattiche (con collegamento a internet e tecnologie video proiezione e impianto audio), una biblioteca-videoteca con 16 postazioni per la consultazione di libri e film, uno spazio per seminari, convegni e iniziative. I corsi di formazione sono totalmente gratuiti e inizieranno a novembre 2011.
I candidati interessati possono scaricare la modulistica necessaria e inviare la propria candidatura attraverso il sito www.capitalelavoro.it.

<div class="

Precedente Domenica trekking a Pietracatella (Campobasso) Successivo IDEE WEEKEND/ Roma, Ara Pacis, in mostra le opere della Farnesina