IDEE WEEKEND/ Notte dei Musei, la cultura a portata di mano



ROMA – Sabato 14 maggio 2011 la città di Roma aderisce, per il terzo anno consecutivo, all’appuntamento con “La Notte dei Musei”, che dal 2005 si svolge con successo in tutta Europa e che quest’anno coinvolgerà oltre tremila musei e 40 Paesi.
I musei statali, i musei civici, le biblioteche comunali, i musei privati, le accademie e le istituzioni culturali straniere, l’Università Sapienza, gli istituti e le case di cultura, i palazzi storici di Roma saranno aperti straordinariamente e gratuitamente dalle 20 di sera fino alle 2 di notte.
La Notte dei Musei di Roma, che nel 2010 è risultata tra le più partecipate d’Europa con più di 150.000 spettatori, coinvolgerà quest’anno oltre 80 importanti spazi culturali ed espositivi della Capitale, che apriranno gratuitamente al pubblico, tra cui MUSEI CAPITOLINI, MACRO, CENTRALE MONTEMARTINI, GALLERIA BORGHESE, PALAZZO BARBERINI, PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI, SCUDERIE DEL QUIRINALE, CASTEL SANT’ANGELO, GALLERIA NAZIONALE ARTE MODERNA (GNAM) e MAXXI.
Cittadini e turisti potranno visitare le 98 mostre permanenti e temporanee ospitate dai musei interessati e partecipare gratuitamente ai 100 eventi in programma. I luoghi della straordinaria kermesse culturale notturna saranno infatti animati da concerti, performance di teatro e danza, letture, proiezioni video, lezioni, visite guidate e laboratori.
Il momento centrale della manifestazione sarà lo show di Max Giusti “Radio2 SuperMax”, straordinariamente dal vivo in Piazza del Campidoglio per La Notte dei Musei dalle 21 alle 22.30, in diretta su Radio2 e in streaming video sul sito Radio2.Rai.it. Un’ora e mezza di grande musica live e risate, con le sue celebri imitazioni, parodie e gag insieme a Francesca Zanni. Special guest Zero Assoluto e Syria, che si esibiranno accompagnati dalla Super Max Band e dalla splendida voce di SarahJane Olog.Musei in Comune Roma
Ingresso gratuito ai Musei, aperti dalle ore 20.00 alle 02.00 (ultimo ingresso alle ore 1.00).
Informazioni: 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00.
E-mail: [email protected]

<div class="

Precedente Cambiano le condizioni di divorzio: ma la sentenza non è operativa Successivo DIBATTITO/ Un contributo alla Strategia europea sulla disabilità