Intitolati a Giovanni Paolo II i servizi Caritas di Roma Termini



ROMA – La Mensa per i poveri e il Centro di ascolto della Caritas di Roma alla Stazione
Termini verranno dedicati al “Beato Giovanni Paolo II”. È questo il segno di
carità che la diocesi di Roma promuove a ricordo del suo vescovo, in occasione
della cerimonia di beatificazione, per ricordare la sua opera pastorale sempre
attenta ai poveri, i disagiati e gli emarginati Quale segno di questa testimonianza sono stati scelti i servizi della Caritas di Roma alla Stazione Termini che, dal 1987, sono un polo di riferimento per i senza fissa dimora, i giovani emarginati, gli anziani poveri e i molti malati psichici che affollano la zona e per i quali è difficile anche procurarsi un pasto.
Le due strutture – affiancate dall’Ostello “Don Luigi Di Liegro” e dal Poliambulatorio Caritas – sorgono in locali messi a disposizione da Ferrovie dello Stato e svolgono la propria attività in convenzione con gli enti locali. Dopo oltre venti anni, nella prospettiva di offrire un servizio integrato al passo con i tempi, i centri verranno ristrutturati ed ampliati per offrire servizi più dignitosi agli interventi di accoglienza e promozione. Un impegno rilevante, che i tecnici hanno stimato pari a una spesa di quattro milioni di euro, di cui la Caritas – attraverso donazioni di privati ed enti pubblici – ha già raccolto oltre la metà.
Per completare l’opera, la diocesi di Roma ha scelto di contribuire devolvendo le offerte eccedenti i costi dell’organizzazione degli eventi della beatificazione e promuovendo una raccolta fondi, organizzata attraverso l’associazione “Amici della Caritas di Roma” Onlus. La campagna di solidarietà prevede una colletta durante le cerimonie e le manifestazioni legate alla beatificazione (Veglia di preghiera, celebrazioni eucaristiche, concerto promosso
da Roma Capitale) e una campagna di “sms solidale” che si svolgerà dal 30 aprile al 20 maggio a cui hanno aderito tutti i gestori di telefonia fissa e mobile.
COME CONTRIBUIRE
Inviando un sms al numero 45595
Numerazione attiva dal 30 aprile al 20 maggio (Donazione di 1 euro per ogni SMS inviato da cellulari e di 2 euro per ogni chiamata da rete fissa)
Versamenti postali: C/c Postale n. 82881004Caritas diocesana di Roma (Causale: “Mensa e Centro di ascolto”)
Versamenti bancari: IBAN: IT17 M035 8901 6000 1057 0412 662Amici della Caritas di Roma – ONLUS (Causale: “Mensa e Centro di ascolto”).
Per informazioni: www.caritasroma.it.

<div class="

Precedente Roma, referendum: tre incontri per capire Successivo Roma, colorata l'acqua della fontana delle Naiadi