“PleinAir”, rivista di pregio diretta dal molisano Jannucci



ROMA – Sempre più maturo per numeri, opportunità e contenuti il connubio tra turismo all’aria aperta e mondo rurale. Lo conferma la settima edizione di “AgriPleinAir”, la prima guida alla campagna realizzata a misura dei turisti e degli escursionisti che prediligono gli strumenti della vacanza en pleinair, ovvero il camper, la caravan, la tenda.
Distribuita in 90mila copie insieme al numero di aprile di “PleinAir” – rivista leader nella stampa turistica per numeri, diffusione e autorevolezza, diretta dal molisano Raffaele Jannucci (di Casacalenda) – la pubblicazione contiene i riferimenti delle aziende agricole e agrituristiche dotate di strutture per l’accoglienza in spazi aperti, quali l’agricampeggio o l’area di sosta, o che offrono al camperista la possibilità di parcheggiare il proprio veicolo per 24 ore se acquista prodotti o usufruisce del punto ristoro.
Se nel 2005 il numero delle strutture segnalate era intorno a 230, ora siamo a quota 483: un’offerta varia, articolata e geograficamente ben distribuita (c’è anche piccola appendice estera) che ha radici profonde e invita a entrare in diretto contatto con quei beni di cultura, ambiente e tradizione che compongono il prezioso patrimonio collettivo della ruralità.
Oltre ai riferimenti utili sul soggiorno all’aria aperta, la scheda di segnalazione mette in evidenza l’intera l’offerta dei servizi disponibili presso le adiende del circuito, ivi comprese attività ricreative e formative quali la fattoria didattica e l’organizzazione di itinerari culturali e naturalistici.
Realizzata in 146 pagine dal pratico formato, la pubblicazione riporta le coordinate GPS per raggiungere con facilità e immediatezza l’approdo prescelto. All’interno del circuito sono 247 i Punti Qualità, contraddistinti da un’apposita targa e da un punteggio di merito che certificano il livello dei servizi offerti; e sono 265 le aziende che offrono particolari facilitazioni sulla sosta, la ristorazione o l’acquisto di prodotti tipici agli iscritti al Club del PleinAir, il centro servizi della rivista che conta 100mila adesioni.  
Info: Edizioni PleinAir, Circuito AgriPleinAir, piazza Irnerio 11, 00165 Roma, tel. 06-6632628, fax. 06-6637266, [email protected].

<div class="

Precedente Apre il "Vinitaly" a Verona: il Molise nel segno della Tintilia Successivo Sos da "ArcheoMolise", rivista che rischia di chiudere