Roma, museo Boncompagni Ludovisi: in mostra i gioielli della Pietravalle



ROMA – Fino al 15 maggio 2011 il Museo Boncompagni Ludovisi ospita la collezione di bigiotteria e ornamenti d’epoca appartenente a Nicoletta Pietravalle, giornalista e scrittrice di origini molisane (di Salcito).
Ad ospitare la preziosa collezione è il piano nobile del museo romano, punto di riferimento per le Arti decorative, il Costume e la Moda dei secoli XIX e XX.
La mostra si compone di svariate centinaia di pezzi tra collane, bracciali, orecchini, spille, fibbie e cinture, portacipria e borsette, declinati secondo l’evolversi del gusto nell’arco della prima metà del secolo XX e secondo il successo che i surrogati di metalli e pietre preziose hanno raccolto in Europa oltre che negli Stati Uniti, dove la bigiotteria di fatto era nata a metà del XIX secolo.
Il mutamento della società, il dinamismo della vita moderna già agli albori del novecento portarono a velocizzare i tempi di consumo dei generi di lusso e quindi a prediligere, per motivazioni soprattutto economiche, accessori e ornamenti che rispondessero alla continua evoluzione della moda e all’esigenza femminile di mantenere sempre il passo con essa. Metalli simil preziosi e pietre sintetiche, uniti a quello che può essere definito un artigianato di alto livello, contribuiscono ad offrire a questa sempre crescente ed esigente clientela la possibilità di seguire le proposte delle riviste del settore, di personalizzarne le soluzioni e di dar vita di fatto a una specifica forma di collezionismo privato di monili e oggetti con i quali esaltare la propria femminilità.
La collezione di Nicoletta Pietravalle rappresenta un significativo quanto intrigante spaccato di questo particolare aspetto del costume sociale.
A corredo vengono anche presentate una serie di fotografie, cartoncini pubblicitari e cartoline d’epoca che illustrano l’ideale femminile estetico e comportamentale, che richiamano anche le occasioni e situazioni nelle quali sfoggiare i leggiadri o sensuali ornamenti.Il Museo Boncompagni presenterà a complemento della mostra una selezione di abiti delle proprie collezioni coevi al periodo trattato.La cura della mostra è di Nicoletta Pietravalle, che ha selezionato gli oggetti da esporre. Un piccolo catalogo, arricchito dai testi della stessa Pietravalle, di Mariastella Margozzi e di Arianna Marullo, accompagna la rassegna e documenta fotograficamente i materiali esposti.
La mostra fa parte degli eventi promossi dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali in occasione della XIII Settimana della Cultura che avrà luogo dal 9 al 17 aprile 2011.
Informazioni:
Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti decorative, il Costume e la Moda dei secoli XIX e XX, via Boncompagni 18, Roma.
Dal martedì alla domenica, h. 8.30 – 19.30 (entrata fino alle 19.00) Chiuso il lunedì
Ingresso libero
Info: 06-42824074, e-mail: museobon[email protected]

<div class="

Precedente Roma, museo Boncompagni Ludovisi: in mostra i gioielli della Pietravalle Successivo Omaggio al mondo sufi il 30 giugno alla Sala 1