Incidente in Abruzzo: muore cognato del governatore Iorio



ISERNIA – Erano entrambi originari della provincia di Isernia i due anziani che sono stati travolti ed uccisi da un’automobile a Castel di Sangro.
Si tratta di Giovanni Carnevale, 78 anni, nativo di Capracotta, ex primario dell’ospedale del centro abruzzese, cognato di Michele Iorio (fratello della moglie), e Alberto Carnevale, 84 anni, nativo di Pescolanciano (Isernia), ex impiegato di banca.
I due, entrambi pensionati, da molti anni vivevano a Castel di Sangro.
In via Porta Napoli, all’ingresso del paese, i due hanno attraversato la strada durante una delle tante passeggiate che era soliti effettuare durante la giornata da pensionati. All’improvviso sono stati investiti in pieno da un fuoristrada proveniente da Roccaraso, guidato da un turista napoletano di 73 anni.
Alberto Carnevale è morto sul colpo, Giovanni Carnevale è spirato poco dopo l’incidente. Il conducente dell’auto è indagato per omicidio colposo plurimo.
Al presidente Iorio sono giunti in queste ore numerosi messaggi di cordoglio, cui si associano quelli di “Forche Caudine”.

<div class="

Precedente Roma: martedì il Tgr Lazio in diretta da piazzale Appio Successivo "Casa del cittadino" al Portuense: martedì festa del decennale