Roma, l’emozione de “La Traviata” sul palco del teatro “Don Bosco”



ROMA – Il 9 marzo torna in scena la compagnia AlfaMC presso il teatro Don Bosco a Cinecittà (via Publio Valerio) con lo spettacolo “La Traviata” (9 marzo 2011 ore 17.00, 12 marzo 2011 ore 21.00, prezzi 20 euro la sera, 15 euro la pomeridiana).
Dalla vera storia di Marie Duplessis, narrata da Dumas nella “Signora delle Camelie”, Francesco Maria Piave trae il soggetto di quello che diverrà poi “La Traviata” verdiana.
Protagonista dell’opera è Violetta, che si lascia conquistare dall’amore di Alfredo. Ed è proprio in nome dell’amore, di un amore che la sventurata pone al di sopra di se stessa, che all’amore stesso rinuncerà per conquistare l’affetto di quel padre che non l’ha mai amata, cercando di ritrovarlo in quell’austero “signore” che si presenta come il padre di Alfredo. Una vicenda che terrà con il fiato sospeso.
L’ALFA Musicorum Convivium è un gruppo di professionisti che vogliono promuovere l’arte con particolare attenzione al mondo lirico.
I soci fondatori, Alessio Magnaguagno e Fausta Ciceroni, sono cantanti lirici diplomati e offrono il loro contributo artistico in tutte le produzioni.
I collaboratori fissi, come ad esempio il M.o Di Petrillo, il M.o Marco Boido e Mihee Kim e tanti altri, sono specialisti versatili nonché una risorsa formidabile.
La compagnia è formata da sezioni distinte: i solisti, provenienti dal mondo del professionismo; l’orchestra (Eptafon) costituita da un gruppo fino a 35 elementi a seconda del repertorio; il coro formato da giovani talentuosi.
L’anno scorso hanno diretto l’orchestra i M.i Christiana Starinieri, Ettore Papadia, Nicola Samale e Gian Marco Moncalieri.
Info e prenotazioni:
www.alfamc.it – [email protected]
tel. 334.9516109

<div class="

Precedente Campobasso: incontro con don Marcello Cozzi (Libera) Successivo I Maestri del lavoro molisani a sostegno degli aquilani