Misura agricola 1.2.1: fondi a 70 aziende molisane



Misura agricola 1.2.1: fondi a 70 aziende molisane

CAMPOBASSO –  Settanta aziende agricole molisane sono state ammesse a finanziamento nell’ambito della misura 1.2.1 ‘Ammodernamento Aziende Agricole’ del PSR Molise. L’elenco sarà pubblicato nel prossimo Bollettino ufficiale della Regione Molise. La notizia viene resa nota dall’assessore regionale all’Agricoltura del Molise, Nicola Cavaliere.
Le imprese agricole “premiate” hanno aderito alla misura, con l’obiettivo di ammodernare la struttura aziendale e migliorarne la competitività oltre che il rendimento globale, in termini di capacità economiche, di qualità delle produzioni, di sostenibilità ambientale, di sicurezza sul lavoro e di igiene e benessere degli animali.
“Dopo l’approvazione della prima graduatoria – illustra l’assessore Cavaliere – abbiamo operato una rimodulazione delle risorse con la struttura competente dell’assessorato al fine di reperire ulteriori risorse, per supportare la spinta all’investimento e alla crescita economica e produttiva delle aziende utilmente collocate in graduatoria. Difatti – prosegue – non potevamo non tener conto del difficile momento che sta attraversando l’agricoltura e, anche se con un po’ di ritardo rispetto alla tabella di marcia, abbiamo consentito a tutte le aziende ammesse di fruire di questo importante aiuto economico. Il finanziamento, infatti, concorre direttamente al conseguimento degli obiettivi specifici ‘Consolidamento e sviluppo della qualita’ della produzione agricola e forestale’ e ‘Promozione dell’ammodernamento, e dell’integrazione delle imprese nelle filiere agroalimentari'”.
L’assessore Cavaliere evidenzia, inoltre, “l’importante sforzo economico compiuto dalla Regione Molise per dare alle imprese, attraversate dalla crisi, una mano in più nella direzione degli investimenti e dell’ammodernamento aziendale.
“Con questo provvedimento – conclude Cavaliere – il governo regionale ha dimostrato, se ce ne fosse stato bisogno, la grande attenzione riservata al comparto agricolo, mettendo in campo ulteriori fondi in favore del settore e delle relative imprese operanti sul territorio al fine di garantire la continuità delle attività già in cantiere e della implementazione di quelle programmate”.

<div class="

Precedente Parco nazionale d'Abruzzo: Febbo nuovo coordinatore Successivo Molise: a Montenero di Bisaccia fine partita con rissa e sparo