Larino: Michele Marro è il “Galacticos Player 2011”



Larino: Michele Marro è il “Galacticos Player 2011”

LARINO (CAMPOBASSO) – Giunto alla quarta edizione, il premio Galacticos player è divenuto per gli appassionati del calcio a 5 molisano, un trofeo atteso ed ambito, che negli anni ha premiato alcuni dei migliori interpreti della disciplina militanti nel torneo di serie. Questa è la storia del Galacticos Player, concorso nato dalla passione di alcuni amici per il calcio a 5, raccolta nella pagine del sito www.galacticos.it punto di riferimento della Frentana Larino, che con il tempo e le loro iniziative cercano da tempo ormai di dare maggior lustro al futsal molisano.
Il premio, giunto quest’anno alla quarta edizione, fa parte dell’inventiva dei fondatori e curatori del sito Antonio Spina, Roberto Silvano e Pietro Petruccelli, che con passione e costanza fanno della loro passione un stimolo per portare in auge questo sport. Della stessa scuderia l’Almanacco già edito in due edizioni ed il film The movie, video raccolta di una stagione della squadra larinese. Il Galacticos Player, prova a dare senso alla cultura del calcio a 5, cercando di promuovere gli atleti che lo praticano e le società che li sostengono, nel maggiore campionato regionale, la serie C1. Cosi nel 2008 da un’idea di Antonio Spina viene edito il primo concorso che trova in Antonio Lalli, capitano e bomber del Bonefro, il primo vincitore. Le preferenze sono espresse solo dagli internauti mediante un sondaggio online. L’anno successivo ci si ripete, le regole restano simili. La spunta Wesley Pereira, della Scarabeo Venafro, viene girato il primo video in onore del vincitore e c’è la prima intervista. Nel 2010, convinti della buona strada che si stava percorrendo, si modifica il regolamento, e la parola passa agli internauti anche per la promozione degli atleti, resta il voto on line, ma l’ultima sentenza viene espressa dai mister del campionato, dando cosi una maggior valenza tecnica al premio. Vince Antonio Madonna portierone del Bonefro.
Quest’anno anche le candidature sono state richieste ai mister, gli internauti invece grazie ai 2048 voti hanno fanno la prima cernita, ed i 16 allenatori del campionato di serie C1 hanno concesso il voto finale. Alla fine l’ha spuntata Michele Marro, davanti ad un coriaceo Antonio Lalli, che si è arreso solo agli ultimi voti, e al giovane Laurelli promessa-certezza, poi non tanto nascosta, del futsal isernino. Michele Marro non certo l’ultimo arrivato è nato a Campobasso il 30.03.1978, meglio conosciuto come Michelino, è un estroso calciatore del calcio da sala che fa della velocità di esecuzione e della tecnica sopraffina il suo piatto forte. Calciatore di categoria superiore, negli ultimi anni ha calcato i campi della della serie A2 e della B con le casacche del Cus Molise e del Planet CB e poi nel 2008-09 dopo aver iniziato la stagione con il Termoli C5 (squadra vincitrice della coppa Italia) a metà campionato passa alla Chaminade CB. Lo scorso anno è stato indiscusso protagonista della storica vittoria del campionato di serie C1 con il Torre Magliano mentre quest’anno ha già alzato al cielo la Coppa Italia regionale con l’Aesernia, e con la squadra pentra è più che mai in corsa per la vittoria del campionato di C1. Michele Marro è stato premiato sabato scorso dallo staff di www.galacticos.it, in occasione della gara tra Aesernia e Frentana Larino e come per i precedenti vincitori, è stata realizzata la video-intervista che è possibile visionare nelle pagine di www.galacticos.it”.

<div class="

Precedente "Oltre la mostra", lezioni d'arte a Roma Successivo Al Palacavicchi, dal 18 al 20 marzo l'appuntamento con l'hip hop