Roma, viale Ballarin: Festival Officina Teatro XI



ROMA – Il Festival Officina Teatro XI offre lo spettacolo “Far l’amore non è peccato”, libero adattamento del famoso romanzo di Achille Campanile: saliranno sul palco il 13, 14 e 15 maggio gli allievi del laboratorio avanzato di Riccardo Monitillo.
Il 17 maggio sarà la volta dello spettacolo “Visita di condoglianze” elaborazione liberamente tratta dal romanzo di Campanile messa in scena dagli allievi del laboratorio base diretto da Cristina Pellegrino.
Il 20, 21 e 22 maggio gli allievi del gruppo di recitazione avanzato a cura di Raffaella d’Avella, si cimenteranno in “Smarrimenti” con testi scritti dagli stessi allievi del corso e in parte tratti da autori vari.
I giorni 24 e 25 maggio, riservati all’iniziativa Officina Teatro XI Centri Anziani, saliranno sul palco i partecipanti dei laboratori realizzati durante il corso dell’anno presso il C.S.A. Pullino e il C.S.A. San Michele con gli spettacoli “Cocoon” e “Hollywood è tutta n’artra storia”, entrambi a cura da Marta Iacopini.
Il 27, 28 e 29 maggio andrà in scena “La presidentessa”, interpretato dai partecipanti al laboratorio avanzato di recitazione diretto da Marta Iacopini.Il Festival calerà il sipario il 31 maggio con “Itaca , il viaggio della conoscenza” per la regia di Corrado Castellano, uno spettacolo/saggio della Noprofit Onlus ospite del Festival.
Segnaliamo infine che, costumi e oggetti scenici degli spettacoli sono opera creativa e pratica della Officina di Costumi diretta da Monica Raponi e Daniela Guastini; i registi sono supportati dai validi e indispensabili aiuto-registi del laboratorio di Tecniche di Regia diretto da Luca Monti; le foto di scena che potrete ammirare nella mostra allestita nel foyer del teatro saranno realizzate dal foltissimo gruppo di partecipanti ai laboratori di fotografia diretti da Fabio De Stefano.
Info: Teatro Pasquale de Angelis, Polo civico Viale Aldo Ballarin, 102 – ingresso e parcheggio su via Renato Cesarini, 2. Ingresso gratuito – Cell. 334.2022448

<div class="

Precedente "Oltre la mostra", lezioni d'arte a Roma Successivo Al Palacavicchi, dal 18 al 20 marzo l'appuntamento con l'hip hop