Concorso Etnofilmfest: l’antropologia va in scena



ROVIGO – L’Etnofilmfest è un luogo di confronto per il cinema documentario etnografico che riflette aspetti e manifestazioni della cultura e dei suoi comportamenti. Il suo scopo è di promuovere la conoscenza e contribuire alla diffusione di documentari realizzati da giovani autori e ricercatori con particolare attenzione per quei film che esprimono temi e soggetti delle nuove sensibilità emergenti e rappresentano momenti innovativi di ricerca linguistica e formale. L’iniziativa è promossa dall’associazione Cse-Centro Studi sull’Etnodramma ed è sovvenzionata principalmente dalla Città di Rovigo, dalla Provincia di Rovigo e dalla Regione Veneto.
Il festival si articola in tre sezioni:
– Etnofilm, documentario di interesse antropologico;
– Fetonte, documentario “rapporto Uomo-Fiume”;
– Amerindia, documentario sull’America Latina.
La richiesta di iscrizione al concorso deve essere inoltrata a mezzo della scheda ufficiale di iscrizione.
I titolari delle opere che intendono partecipare al Concorso dovranno inviare entro il 28 febbraio 2011 il proprio lavoro accompagnato da una adeguata documentazione informativa. Le opere dovranno essere state realizzate dopo l’1 gennaio 2008. Per la proiezione è ammesso solamente lo standard dvd (standard Pal).
L’iscrizione è gratuita.
La scheda d’iscrizione, compilata in tutte le sue parti e firmata, deve essere corredata da almeno due fotografie del documentario, la sinossi, una dichiarazione del regista, la sua bio-filmografia ed ogni altra documentazione che possa essere utile alla selezione dell’opera.
Informazioni:
Centro Studi sull’Etnodramma, via Solario, 1 – Monselice (Padova), cell: 328-667232,
[email protected]

<div class="

Precedente Il 17 gennaio è Sant'Antonio: ardono falò in tutta Italia Successivo VIAGGI/ Marsiglia, il cantiere per la capitale culturale 2013