“Concorsone” in Sicilia: 5mila posti nella sanità



“Concorsone” in Sicilia: 5mila posti nella sanità

ROMA – Mentre i dati nazionali (e internazionali) denunciano una crisi occupazionale davvero drammatica soprattutto per le giovani generazioni, in Sicilia arrivano cinquemila assunzioni nella sanità. Ciò grazie al concorso per circa 2.500 posti sparsi in tutta l’isola, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 2 del 7 gennaio scorso. A questo farà seguito, tra qualche settimana (probabilmente tra febbraio e marzo 2011), un altro da circa 2.400 posti. Insomma, circa cinquemila posti totali.
Due i riferimenti dei bandi: il primo fa capo all’Azienda ospedaliera “Cannizzaro” di Catania per il bacino compreso nelle province di Catania, Enna, Messina, Ragusa e Siracusa. L’altro all’Asl di Palermo per le province di Palermo, Agrigento, Caltanissetta e Trapani. La scadenza per le tutte domande è fissata al 7 febbraio 2011. Poco meno la metà dei posti disponibili è tramite mobilità regionale o interregionale, gli altri aperti a tutti.
Catania, nel dettaglio, ricerca 624 infermieri, 34 fisioterapisti, 79 tecnici radiologi e 24 ostetriche. I bandi sono consultabili al sito: www.ospedale-cannizzaro.it.
Palermo ricerca invece 514 infermieri, 71 fisioterapisti, 38 tecnici radiologi, 36 ostetriche, 15 dirigenti medici di anestesia e rianimazione, 22 di medicina e chirurgia d’accettazione e urgenza, 5 di cardiologia, 6 di radiodiagnostica, 18 di ginecologia ed ostetricia, 2 di ortopedia e traumatologia, 14 di geriatria, 20 di medicina fisica e riabilitazione, 3 di medicina trasfusionale, 6 di pediatria, 1 di direzione medica di presidio ospedaliero, 21 di organizzazione servizi sanitari di base. In questo caso, i bandi sono consultabili al sito: www.asppalermo.org. Per informazioni: tel. 091-7033912, 7033932, 7033935, 7033940, 7033942, 7033944, 7033945, 7033949.

<div class="

Precedente Studio israeliano: le lacrime offrirebbero messaggi chimici Successivo Ricerca Usa: campa di più chi cammina veloce