EVENTI/ Roma, a teatro i fatti del G8 di Genova



ROMA – Presso il teatro “Archivio 14” in via Lariana 14, 00199 (Piazza Verbano) Roma, giovedì 18 gennaio dalle ore 21 andrà in scena “Sangue dal naso”, spettacolo sui fatti del G8 a Genova nel 2001.
Un viaggio dettagliato, una narrazione serrata e documentata dei fatti del luglio 2001.
L’attore che deve interpretare il monologo fa riferimento alla sua memoria visiva per far vedere allo spettatore quello che lui stesso sta vedendo. Questo avviene per coinvolgere maggiormente lo spettatore.
La narrazione dei fatti parte da lunedì 16 luglio 2001 e termina domenica 22 luglio 2001, con particolare attenzione alle giornate di venerdì e sabato.
Lo spettacolo è volutamente aggiornato al 2004, perché i promotori credono che la verità su Genova non debba essere cercata nell’esito dei processi ma sia una visione personale, una personale ricerca.
Andrea Maurizi veste i panni di numerosi personaggi che sono stati protagonisti di quelle giornate del luglio 2001 a Genova.
I personaggi scelti sono soprattutto figure legate al potere, al mantenimento dell’ordine e alle perizie.
Senza giudicarli mostra le loro idee e le loro convinzioni, mettendole a confronto e svelandone le contraddizioni e i misteri trovando sempre una giustificazione plausibile a tutto, fino al punto di essere comico agli occhi degli spettatori.
La narrazione si intreccia ai ricordi personali dell’attore stesso e al percorso che l’ha spinto a creare questo spettacolo.
Lo spettacolo vuole svelare le differenze tra quello che la gente comune sa e quello che le vittime delle violenze raccontano, usando paradossalmente solo le parole contraddittorie del potere e i ragionamenti dell’attore stesso.
“Non siamo gli scopritori della verità su Genova, ma vogliamo mettere lo spettatore nella condizione di chiedersi: “che cosa è falso di quel che mi hanno detto?” – spiegano i promotori.
Per facilitare gli spettatori, ogni persona di cui si parla all’interno dello spettacolo ha un pelouche che lo rappresenta.
Informazioni e prenotazioni: [email protected], tel. 06-89561754.
Dalle ore 19 aperitivo, dalle ore 21 lo spettacolo.
Prezzo: ingresso 10 euro, con tessera associativa 3 euro.
Di e con Andrea Mauriziluci e audio Valentina Piazza. Tratto dal libro “Genova nome per nome” di Carlo Gubitosa.
Le musiche utilizzate sono di De Andrè, di Capossela e di De Gregori.
Vengono utilizzate anche registrazioni di Radio GAP, Radio AUT, Radio Alice e Radio Popolare.

<div class="

Precedente Martedì 18: presentazione della Guida Caritas Immigrazione Successivo Beatificazione di Papa Wojtyla: le iniziative della Provincia di Roma