Cinema: sottotono Castellitto, benino i “cinepanettoni”



ROMA. – Il classico “cinepanettone” natalizio, che vede impegnato il solito De Sica, batte i “Babbi Natale” di Aldo Giovanni e Giacomo all’esordio. Ma, a quanto pare, l’abbondanza di proposte penalizza entrambi i film candidati a monopolizzare il pubblico natalizio. Secondo i dati degli incassi, “Natale in Sud Africa”, sorretto dalla onnipresente Belen, vince la prima sfida seguito da “La banda dei Babbi Natale” con il trio comico e, a poca distanza, “The Tourist” con Depp-Jolie. Se nella sfida dello scorso anno “Natale a Beverly Hills” aveva battuto il film di Leonardo Pieraccioni incassando 3,5 milioni, quest’anno malgrado la presenza della bellezza brasiliana, il “cinepanettone” si ferma a 3,2 milioni. La commedia di Aldo Giovanni e Giacomo incassa 2,5 milioni mentre al terzo posto “The Tourist” con la coppia Jolie e Depp riesce ad avere la meglio sul nuovo capitolo fantasy in 3D delle “Cronache di Narnia” ambientato in mare (1,3 milioni). Solo quinto il cattivo cartoon “Megamind” in 3D. L’altra commedia “made in Italy” firmata da Sergio Castellitto, “La bellezza del somaro”, si piazza solo al sesto posto non arrivando a incassare 500mila euro.

<div class="

Precedente Coldiretti: stranieri conquistati dal cibo Successivo Allarme Bankitalia: ricchezza in mano al 10% delle famiglie