Il molisano Antonio Borromeo s’impone al concorso di Fiuggi



CIVITANOVA DEL SANNIO (ISERNIA) – Antonio Borromeo, originario di Civitanova del Sannio (Isernia), è stato il primo molisano a vincere il 1° Premio (Categoria Over) al Concorso Canoro Internazionale Giovani Talenti denominato “Star Sprint”, organizzato dall’ Associazione “Fiori Italiani”, tenutosi presso il Teatro delle Fonti di Fiuggi (Frosinone), dopo aver partecipato alle selezioni provinciali e regionali della Campania.
L’Associazione Fiori Italiani con sede in Roma, ha organizzato anche per l’anno 2010 il Concorso internazionale Giovani Talenti denominato “STAR SPRINT” affidandone il coordinamento generale al suo presidente Matteo Carmenini.
Il concorso ha carattere artistico-culturale e persegue lo scopo di ricercare e individuare in tutto il mondo quei giovani che abbiano interesse, attitudini e talento artistico nei variegati settori dello spettacolo, così da poter rivalutare e far rivivere quell’enorme patrimonio che nei secoli ha imposto l’Italia nel mondo.Antonio Borromeo svolge regolare attività concertistica come solista e nel Trio “Fiori Lirici”.
Antonio Borromeo ha iniziato gli studi musicali presso l’Accademia Musicale “Nuccio Fiorda” di Civitanova del Sannio nella classe di pianoforte, proseguendo gli studi musicali e iscrivendosi al Conservatorio “A. Casella” de L’ Aquila nella classe di Organo del M°. A. Licata. Successivamente ha frequentato il Corso di Canto Lirico presso l’IDMS di Campobasso diretto da Padre Alberto Bastoni. Ha partecipato ad importanti rassegne regionali di cori sia come direttore che come solista.
Ha continuato lo studio del canto lirico con il M° Carlo Desideri del Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, conseguendo poi il Diplomino di Canto al Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso.Si è classificato primo al Concorso Canoro “Voci Nuove” di San Tammaro (Caserta), VIII edizione 2010, nella categoria Giovani Talenti per la Canzone Napoletana; ha inoltre vinto il Premio “Lucio Battisti” 2010 al Concorso “Star Sprint” di Recale (Caserta).
L’Accademia Musicale “Nuccio Fiorda”, fiera per le vittorie di questo giovane talento, esprime ad Antonio Borromeo gli auguri più sinceri ed affettuosi per un futuro artistico sempre più radioso.

<div class="

Precedente Giorgio Bocca da Fazio ricorda le prostitute di Isernia Successivo Il molisano Antonio Mascia alla Biennale di Clermont (Francia)