Civitanova (Isernia): muore colpito da altro cacciatore



CIVITANOVA DEL SANNIO (ISERNIA) – Un professore molisano è stato ucciso da un compagno di battuta di caccia nei boschi di Civitanova del Sannio, in provincia di Isernia. Antonio Maselli, 49 anni, di Ferrazzano (Campobasso), insegnante in un istituto superiore del capoluogo, ha lasciato la sua postazione dopo avere sentito i cani abbaiare ed è stato scambiato per una preda da un compagno originario di Frosolone (Isernia). Colpito all’addome, è stato soccorso dagli altri cacciatori, che sono riusciti a portarlo fuori dal bosco, ed è stato condotto dal 118 all’ospedale Veneziale di Isernia, ma è morto poco dopo. Il cacciatore che lo ha colpito è stato denunciato per omicidio colposo.  

<div class="

Precedente I cortei paralizzano Roma, il Comune per "ricette" urgenti Successivo "Lei si chiama Anna", nuovo libro della Selvaggio