Ci spiegate questa notizia?



ROMA – Capita spesso leggendo una notizia – da molisani – di rimanere disorientati. Giornali anche prestigiosi collocano località molisane nelle regioni più lontane, specie in Basilicata. Talvolta Termoli viene confusa con Teramo e viceversa. Isernia è finita anche in Campania, così come Castel San Vincenzo in bocca a Piero Angela.
Ora, però, il “lancio” dell’agenzia Asca del 27 luglio 2010 pecca probabilmente di incompletezza. Fatto sta che se voleva enfatizzare dichiarazioni non certo sconvolgenti – anzi, abbastanza scontate – del presidente del consiglio regionale molisano Michele Picciano, alla fine emerge una confusione geografica e di ruoli davvero sorprendente.
Cominciamo dal titolo del lancio: “MOLISE/REGIONE: PICCIANO, FESTA DEL GRANO E’ APPUNTAMENTO IMPORTANTE”. Va bene, anche se non è da stracciarsi le vesti, la dichiarazione sulla festa del grano può anche starci: Sant’Anna è festeggiata in molte località del Molise, Pescolanciano e Jelsi in testa, ma anche in tante frazioni.
La notizia, però, attacca riportando nuovamente il Picciano-pensiero (“Un appuntamento importantissimo per la nostra Regione che darà ancora più lustro ad alcune tra le tante bellezze del Molise”. E’ quanto ha dichiarato il Presidente del Consiglio Regionale del Molise, Michele Picciano, durante la cerimonia di presentazione della Festa del Grano”). Fin qui tutto abbastanza lineare, anche se non a tutti è chiaro il valore aggiunto (“il lustro”) che può dare una “generica” festa di Sant’Anna “ad alcune tra le tante bellezze del Molise”. Picciano si riferisce forse a Jelsi? Perché il cronista dell’Asca non cita espressamente la località molisana?
La prosecuzione del comunicato è però davvero ermetica: “Prevista per il 16 Agosto a Foglianise (Bn) che, in tale occasione, organizza la suggestiva sfilata dei carri in onore di San Rocco realizzati dai Maestri della Paglia, la manifestazione ha rilevanza internazionale”. Sorge una domanda: ma come fa a dare lustro al Molise una festa che si svolge in Campania? E’ possibile ipotizzare che i “Maestri della Paglia” siano molisani, chiamati nella località beneventana? E ancora, è internazionale la festa di Foglianise o la festa di Sant’Anna che si svolge in Molise (e dove, soprattutto)?
La successiva dichiarazione di Picciano riportata dall’Asca non scioglie l’enigma: “Un ringraziamento particolare – ha aggiunto Picciano – va al Sindaco di Foglianise, Giovanni Mastrocinque, che con passione dedica da anni grande attenzione a questa manifestazione che sicuramente quest’anno sarà ancora più suggestiva”. Ma se Picciano si complimenta con il sindaco di Foglianise (in Campania), il Molise cosa c’entra? Forse sono le grandi prove per il Molisannio, con la candidatura di Sant’Anna a patrona regionale?
Hai voglia a promuovere una regione quando persino le dichiarazioni dei suoi amministratori costituiscono materiale per “Striscia la notizia”…

<div class="

Precedente Molise, 64 associazioni dicono no all'eolico Successivo Cammina, Molise! edizione 2010