A settembre tutti podisti con la Tappino-Altilia



ROMA – L’associazione Atletica Molise Amatori ha in programma ormai da 27 anni l’organizzazione di una manifestazione podistica nazionale di mezza maratona che parte dalla periferia di Campobasso ed arriva nell’area archeologica di Altilia nel territorio di Sepino.
A completamento della parte sportiva che ospita circa 1.000 atleti oltre gli accompagnatori, i promotori organizzano convegni e incontri su diversi temi dell’ambito sociale (alimentazione, cultura, turismo, doping, discriminazione, pace, solidarietà ed altro).
Per quest’anno il progetto Tappino-Altilia 2010 intende accogliere a Campobasso i molisani
che per vari motivi si trovano fuori dell’ambito regionale e che verrebbero con piacere ed interesse anche in occasione degli eventi, anche per il solo piacere di esserci.
L’associazione ha in programma, il giorno 23 settembre il convegno “La Tappino Altilia accoglie gli emigranti molisani”, per il giorno 24 un incontro istituzionale; il giorno 25 l’accoglienza dei partecipanti ed il giorno 26 la manifestazione sportiva.
Gli organizzatori hanno invitato la Fidal (Federazione italiana di atletica leggera) per
estendere ad ogni comitato regionale I’invito a notificare alle società sportive le iniziative intese ad accogliere i molisani tesserati.
L’invito, naturalmente è esteso a tutti gli atleti non solo molisani.
Per ulteriori informazioni ed aggiomamenti:
A.S.D. Atletica Molise Amatori, contrada Foce 16, 86100 Campobasso, [email protected], www.tappino-altilia.it.

<div class="

Precedente Sergio Sammartino replica al settimanale "Oggi" Successivo Il Premio Onu 2010 ad una molisana