Giornata della creatività al Macro di Roma-Testaccio



Giornata della creatività al Macro di Roma-Testaccio

ROMA – Il 30 giugno sarà la Giornata della creatività. Il Macro Testaccio, nello spazio della Pelanda, ospiterà incontri, dibattiti e performances per fare il punto dei risultati ottenuti dalla Provincia di Roma nei settori della creatività e dell’innovazione, rafforzare i legami con i protagonisti presenti sul territorio, continuare la riflessione su come trasformare la nostra area metropolitana in un luogo creativo ed economicamente più forte.
A partire dalle 15, a illustrare le iniziative messe in campo dall’Amministrazione provinciale sarà il direttore del dipartimento Innovazione e Impresa, Gian Paolo Manzella. Luca De Biase del “Sole 24 ore” spiegherà quindi cosa accade nella creatività italiana, mentre Carlo Alberto Pratesi di “Roma Tre” dirà la sua su come costruire un brand creativo per Roma.Spazio poi all’esperienza di Helsinki, Capitale mondiale del design 2012, e ad una tavola rotonda moderata da Gianluca Nicoletti. Seguiranno gli interventi di Charles Leadbeater, esperto di fama mondiale di creatività, e dell’assessore provinciale alle Politiche culturali, Cecilia D’Elia, che presenterà il Consiglio della creatività. In serata, il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, presenzierà alla premiazione del Fondo creatività 2009 istituito proprio da Palazzo Valentini.
Nella galleria e negli Atelier della Pelanda saranno presenti: Esposizione di imprese high tech promosse da BIC Lazio; Installazioni di: CATTID La Sapienza, ADD Festival, BCAA; allestitimenti delle scuole della creatività romana: Accademia di Belle Arti, Accademia di Costume eModa, Factory Sapienza Design, IED, ISIA, Istituto Superiore di Fotografia ; Stand dell’editoria romana con esposizione di: ADI, Bang Art, Busta, DIID, Drome, Fefe, Grab, Inside Art magazine, Nero, Nextexit, Progetto grafico.
Per maggiori informazioni: www.giornatadellacreativita.com.

<div class="

Precedente Roma, torna "La città in tasca" al Parco degli Scipioni (via Latina) Successivo Acqua e terra, risorse del futuro