ISERNIA/ Tra Molise e Lazio lieve scossa di terremoto



ISERNIA – Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2 è stata registrata la notte scorsa al confine tra Molise e Lazio, nella zona di Venafro (Isernia). Secondo l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma si è verificato alle 3,19 con epicentro a 8 chilometri di profondità ed in prossimità dei comuni molisani di Conca Casale, Filignano, Pozzilli, Scapoli e Venafro (Isernia). Toccati anche i centri laziali di Acquafondata, San Biagio Saracinisco, Vallerotonda e Viticuso (Frosinone). Non si hanno notizie di danni a cose e persone.

<div class="

Precedente MOLISE/ Di scena la transumanza, cammino di cultura millenaria Successivo ROMA/ IX Municipio: ambiguità della sinistra sui Pup