AMBIENTE/ A Firenze “Terra Futura” kermesse sulle pratiche di sostenibilità



AMBIENTE/ A Firenze “Terra Futura” kermesse sulle pratiche di sostenibilità

FIRENZE – Torna nel capoluogo toscano, dopo lo straordinario successo dello scorso anno, la manifestazione “Terra Futura”, mostra-convegno sull’ambiente e sulla sostenibilità, strutturata in un’area espositiva e in un calendario di appuntamenti culturali di alto spessore, tra convegni, seminari, workshop, laboratori e momenti di animazione e spettacolo.
Nata dall’obiettivo comune di garantire un futuro al nostro pianeta – e di farlo insieme – la manifestazione mette al centro le tematiche e le “buone pratiche” della sostenibilità sociale, economica e ambientale, attuabili in tutti i campi: dalla vita quotidiana alle relazioni sociali, dal sistema economico all’amministrazione della cosa pubblica. “Terra Futura”, come sottolineano gli organizzatori, vuole far conoscere e promuovere tutte le iniziative che già sperimentano e utilizzano modelli di relazioni e reti sociali, di governo, di consumo, produzione, finanza, commercio sostenibili: pratiche che, se adottate e diffuse, contribuirebbero a garantire la salvaguardia dell’ambiente e del pianeta, e la tutela dei diritti delle persone e dei popoli.
Nei tre giorni dell’evento – dal 28 al 31 maggio – ci sarà spazio anche per l’informazione che fa cultura sui temi della sostenibilità e alla rete virtuale che genera reti. A partire da Zoes, promosso dalla Fondazione culturale responsabilità etica onlus e Fondazione Sistema Toscana, piattaforma informatica e primo network sociale per mettere in rete i vari modi di fare economia responsabile; o ancora un portale in cui si incontrano domanda e offerta dei gas e dei produttori, o quello che mette in contatto chi cerca compagni di car sharing.
“Terra Futura” è un evento ormai internazionale, che intende allargare e condividere la diffusione delle buone pratiche a una dimensione globale; perché internazionali sono i numerosi membri del suo comitato di garanzia, la dimensione dei temi trattati e i relatori chiamati ad intervenire ai tavoli di dibattito e di lavoro; infine, perché lo sono i progetti e le esperienze presenti o rappresentati ampiamente nell’area espositiva, che ospita realtà italiane ed estere.
Numerosi e importanti i consensi raccolti negli anni. Oltre 87.000 i visitatori dell’edizione 2009, 600 le aree espositive con più di 5000 enti rappresentati; 250 animazioni, 200 gli eventi culturali in calendario e 800 i relatori presenti, fra esperti e testimoni di vari ambiti di livello internazionale.
L’edizione 2010
Il centro della riflessione di Terra Futura 2010, individuato dai partner dell’evento, sono le “Comunità sostenibili e responsabili”: da qui può nascere un progetto di società capace di farci uscire diversi e davvero dalla crisi, spiegano i promotori dell’evento. “Si tratta prima di tutto di una sfida culturale: mentre molti richiamano a una idea chiusa delle comunità, noi sosteniamo il valore dell’apertura, della comunicazione, della dialettica, della responsabilità e della biodiversità, convinti che solo per questa strada può esservi un futuro sostenibile e un presente di benessere per tutti – sottolineano. “Ma è anche questa la dimensione della pratica concreta delle esperienze di un nuovo e diverso sviluppo: è questo il luogo delle alleanze per una visione comune di futuro, dove le possibilità di stili di vita responsabili e sostenibili diventano realtà sempre più significative e dove il ruolo dei singoli individui e associati, nelle più diverse forme di aggregazione, è importante quanto quello della governance della cosa pubblica e dei processi economici e finanziari. Lo spazio per antonomasia dove tutte queste interazioni hanno luogo è la città: la città è l’incontro di tutte le domande della globalizzazione da dove è possibile partire per immaginare una risposta alle contraddizioni del nostro tempo. Una sfida globale e locale nello stesso momento”.
Numerosi sono gli appuntamenti in calendario ogni giorno: convegni, seminari, dibattiti sulle diverse aree tematiche della sostenibilità, con l’intervento dei più qualificati esperti di settore e di testimoni di rilievo nazionale e internazionale dal mondo della politica, dell’economia, della ricerca scientifica, del non profit, della cultura e dello spettacolo.
In programma anche numerosi laboratori interattivi, mostre, momenti di animazione e spettacolo per coinvolgere i visitatori di ogni età e dare loro la possibilità di sperimentare in prima persona le buone pratiche di sostenibilità, a partire da quelle che possono trasformarsi in gesti e scelte quotidiane di ciascuno.
Le sezioni espositive
L’area espositiva di “Terra Futura” si articola in 13 sezioni espositive dove associazioni, enti, istituzioni e aziende eticamente orientate presentano servizi, iniziative, progetti e prodotti nell’ambito della sostenibilità. Eccoli:
– ABITARE NATURALE. Edilizia sostenibile, prodotti e tecnologie costruttive a basso impatto ambientale;
– AZIONI GLOBALI&WELFARE. Intercultura, pace, diritti umani, volontariato, sussidiarietà, welfare partecipativo, campagne di sensibilizzazione, finanza etica e cooperazione internazionale;
– BIO CIBO&COSE. Agricoltura biologica e biodinamica, prodotti ecologici e tessile naturale;
– COMUNICARE LA SOSTENIBILITÀ. Media, editoria e comunicazione;
– ECO-IDEA-MOBILITY. Mobilità sostenibile;
– EQUOCOMMERCIO. Commercio equo e solidale;
– ITINERARI EDUCATIVI PER LA SOSTENIBILITÀ. Educazione, orientamento, formazione e ricerca;
– NUOVENERGIE. Energie rinnovabili, risparmio energetico ed ecoefficienza;
– RETI DEL BUON GOVERNO. Reti associative pubbliche e istituzioni
– SALUTE+BENESSERE. Prevenzione e medicine non convenzionali;
– TERRA DEI PICCOLI. Progetti, prodotti e servizi per bambini e genitori;
– TURISMO ECO&RESPONSABILE. Viaggi e vacanze sostenibili;
– TUTELAMBIENTE. Tutela dell’ambiente e della biodiversità, riciclo e riuso.
Convegno partner
COMUNITA’ SOSTENIBILI E RESPONSABILI – Laboratori di futuro
– Venerdì 28 maggio
ore 10.00-13.00 Sala Terra Futura

convegno “Ricostruire economie sane e responsabili dal basso: distretti ecosolidali e responsabilità d’impresa”.
Intervengono SUSAN GEORGE presidente onorario di Attac Francia e membro della presidenza del Transnational Institute, Amsterdam ● LORETTA NAPOLEONI, economista ● LAURA PENNACCHI, economista e direttrice della scuola per la buona politica «Vivere la democrazia, costruire la sfera pubblica» della Fondazione Basso ● EUCLIDES ANDRÉ MANCE, Rete Brasiliana di Economia Solidale, Solidarius
coordina UGO BIGGERI, presidente Fondazione Culturale Responsabilità Etica onlus
ore 14.30-18.00 Sala Terra Futura
convegno “Dalla frammentazione alla coesione sociale: buone pratiche…”
Intervengono: ANDREA ALIVERTI, Progetto Monopolis, via Milano, Como ● FRANCESCA GHILOTTI, Progetto Monopolis,via Milano, Como ● GIAMBATTISTA ARMELLINI, Spazio Agorà, Quarto Oggiaro, Milano ● MICHELE CLEMENTELLI, Spazio Agorà, Quarto Oggiaro, Milano ● GIUSI BRIGNOLI, Cooperativa Sociale “Il segno”, Fuscaldo, CS ● VINCENZO LINARELLO, Consorzio Goel, Caulonia (RC). Conduce: ALFREDO CUCCINIELLO – responsabile Dipartimento Pace e Stili di Vita Presidenza Nazionale Acli
… a confronto con
ANDREA CALORI, Dipartimento Architettura e Pianificazione Politecnico di Milano ● GAETANO GIUNTA, presidente EcosMED ● PIETRO FANTOZZI, direttore Dipartimento Sociologia e Scienza Politica UNICAL ● MAURIZIO PETRICCIOLI, segretario confederale CISL
…e con…
EUCLIDES ANDRÉ MANCE, Rete Brasiliana di Socio Economia Solidale, Solidarius ● JASON NARDI, coordinatore Rete Social Watch ● GILDA FARREL, responsabile Divisione “Coesione sociale” Consiglio d’Europa
Conduce SOANA TORTORA, responsabile nazionale ACLI “Legalità e sviluppo sostenibile”
Conclude ANDREA OLIVERO, presidente nazionale ACLI
ore 18.00-20.00 Sala Terra Futura
Evento speciale Terra Futura 2010 COLLOQUIO SUL FUTURO DEL CIBO
intervengono CARLO PETRINI, presidente Slow Food ● VANDANA SHIVA, presidente Centro per la Scienza, Tecnologia e Politica delle Risorse Naturali
coordina PIETRO DEL SOLDÀ, giornalista, conduttore Rai-Radio3Mondo
– Sabato 29 maggio 2010
ore 10.00-13.00 Sala Terra Futura

Convegno: “DA COMUNITA’ APERTE, INCLUSIVE, ACCOGLIENTI UNA NUOVA DEMOCRAZIA. Strategie di cittadinanza attiva, di coesione sociale, di localismo cosmopolita”.
Intervengono: ALDO BONOMI, direttore del Consorzio AASTER-Associazione Agenti per lo Sviluppo del Territorio ● EZIO MANZINI, Politecnico di Milano ● ENRICO ROSSI, presidente Regione Toscana ● GILDA FARRELL, responsabile Divisione “Coesione sociale” Consiglio d’Europa. Coordina PAOLO BECCEGATO, Area internazionale Caritas Italiana
ore 14.00-20.00 Sala Terra Futura
Convegno: “LIBERARE IL LAVORO E LO SVILUPPO DALL’ILLEGALITA'”
conduce Corradino Mineo, direttore Rainews 24apertura
Canzoni dal repertorio di Fabrizio De André – Gruppo musicale Il Banchetto
ore 14.30 introduce MAURIZIO PETRICCIOLI, segretario confederale Cisl “Dialogo sulla Legalità – Senso e Significato nella Realtà Contemporanea”. Intervengono RIVA FRANCO, docente di Etica Sociale Università Cattolica di Milano ● ALBERTO LO PRESTI, docente di Sociologia dei fenomeni politici Università degli studi del Moliseore 16.00 Là dove la società resiste, reagisce e si organizza: esperienze e testimonianze. Intervengono RODOLFO GUAJANA, imprenditore ● VINCENZO LINARELLO presidente consorzio Goel ● Rappresentante MOVIMENTO MIGRANTI ● VINCENZO CONTICELLO, Antica Focacceria di Palermo ● CALOGERO PARISI, presidente cooperativa “Lavoro e non solo”
ore 17.00 Presentazione della ricerca curato da Agenzia per le onlus in collaborazione con liberainformazione “Beni confiscati alle mafie, il potere dei segni” 100 buone pratiche di utilizzo e gestione dei beni confiscati alle mafie per costruire comunità sostenibile alternative alle mafie. Intervengono STEFANO ZAMAGNI, economista, presidente Agenzia per le Onlus ● Rappresentante di Libera ● Rappresentanti di Cascina Caccia ore 18.30 Etica Pubblica ed Etica Civile prospettive per scelte concrete e responsabili
intervengono GIUSEPPE PIGNATONE, procuratore della repubblica Reggio Calabria ● Rappresentante Regione Toscana ● RAFFAELE BONANNI, segretario generale Cisl ● IVAN LO BELLO, Presidente confindustria Sicilia ● ANDREA OLIVERO, presidente Forum Terzo Settore, con la partecipazione di Banca Etica Libera
– domenica 30 maggio 2010
ore 10.00-13.00 Sala Terra Futura

Convegno “RICONVERSIONE ECOLOGICA DELL’ECONOMIA: DOPO COPENHAGEN DAL TERRITORIO”. Intervengono: RICHARD PLUNZ, docente di architettura Columbia University ● WOLFGANG SACHS, Wuppertal Institute for Climate, Energy and the Environment Germania ● VANDANA SHIVA, presidente Centro per la Scienza, Tecnologia e Politica delle Risorse Naturali. Coordina KARL-LUDWIG SCHIEBEL, coordinatore Fiera delle Utopie Concrete
ore 15.30-18.00 Sala Terra Futura
Plenaria conclusiva: “A DIECI ANNI DA SEATTLE E PORTO ALEGRE: SALVARE IL PIANETA PER VIVERE BENE”. Reinventare la convivenza fra clima, ambiente, beni comuni e comunità umane. Dieci anni dopo il primo Forum Sociale Mondiale, a sei mesi dal decisivo vertice di Cancan sul cambio climatico, un dialogo fra esponenti chiave della più grande rete di società civile del pianeta e esperti di ambiente e clima su ciò che è cambiato nel mondo e cosa bisogna fare: dalla protesta contro la globalizzazione spacciata come felicità alla costruzione di una visione di futuro e di un progetto nuovo per le comunità umane e non umane nel tempo delle crisi globali
Intervengono: MOEMA MIRANDA, direttrice Ibase Brasile e del GRAP-gruppo fondatori brasiliani del FSM – GUSTAVO SOTO, Centro Studi Applicati ai diritti economici, sociali e culturali, Cochabamba, Bolivia – EUCLIDES ANDRÉ MANCE, Rete Brasiliana di Economia Solidale, Solidarius – CARLO JAEGER, Postdam Institute for Climate Impact Resources – ISMAEL DAWOOD, Al Mesalla, Iraq
Coordinano e introducono: RAFFAELLA BOLINI, MAURIZIO GUBBIOTTI
Presentazioni libri e incontri sulla comunicazione
Una ricca rassegna di presentazioni di libri e incontri dedicati ai media sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale vi aspettano a Terra Futura! Gli appuntamenti si svolgeranno principalmente nello Spazio Media Eventi, all’interno della sezione “Comunicare la Sostenibilità” (Piano Attico del Padiglione Spadolini), e in altri spazi segnalati nel calendario.
VENERDÌ 28 MAGGIO 2010
Calendario Spazio Media Eventi
ore 10.30-11.30

Giuseppe Civati, “Regione straniera. Viaggio nell’ordinario razzismo padano”, Melampo Edizioni, 2009
La chiusura dei phone center gestiti dagli stranieri, l’opposizione all’apertura di luoghi di culto a Milano (e non solo), la polemica contro i kebab, le ripetute ordinanze dei sindaci raccontano una lunga storia di discriminazioni e simboleggiano la miopia politica e culturale della regione più avanzata del Paese. Benvenuti in Padania, benvenuti nella Regione straniera.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
Sarà presente l’autore GIUSEPPE CIVATI con MATTEO RENZI, sindaco di Firenze e IGNAZIO MARINO, senatore PD. Modera SIMONE SILIANI, Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
ore 11.30-12.30
David Holmgren, “Permacultura”, Arianna Editrice, 2010
In questo libro l’autore offre le basi filosofiche, economiche, sociali e spirituali della permacultura, il movimento da lui fondato a fine degli anni ‘70 e che investe a 360° la vita dell’uomo: dall’urbanizzazione alle relazioni sociali, dalla gestione ambientale all’autoproduzione.
A cura di Macro Edizioni
Sarà presente in videoconferenza l’autore DAVID HOLMGREN intervistato da SAVIANA PARODI, cofondatrice Accademia Italiana di Permacultura
Modera MARTINA TUROLA, ufficio stampa Gruppo Editoriale Macro
ore 12.30-13.30
Michele Sasso (a cura di), “L’altro volto della Lombardia. Cosa si nasconde dietro il mito dell’eccellenza di Formigoni”, 2010
Un libro-inchiesta sulla Lombardia e i fallimenti di Roberto Formigoni (flop di Malpensa, mobilità al collasso, consumo di territorio, naufragio di Expo 2015) che alimenta l’aggressione ai beni comuni e dietro il comunitarismo cattolico nasconde il sostegno agli affari privati e a poteri forti.
A cura di Associazione Unaltralombardia
Sarà presente uno degli autori MARIO AGOSTINELLI
ore 14.00-15.00
Leggende sul clima che cambia
Andiamo incontro alla desertificazione ma è tutto l’anno che piove, la temperatura si sta alzando ma abbiamo avuto un inverno freddo e lungo, i ghiacciai si dovevano sciogliere e invece… Il cambio del clima è una bufala? Serve agli interessi dei soliti noti o davvero siamo sull’orlo della catastrofe ambientale e umana?
A cura di Radio Popolare Milano Popolare Network
Sarà presente STEFANO CASERINI, autore dei libri “Guida alle leggende sul clima che cambia” e “A qualcuno piace caldo” con MARCO DI PUMA, Radio Popolare Network e coordinatore europeo Campagna Effetto Dinamo
ore 15.00-16.00
Giuliana Sgrena, “Il ritorno. Dentro il nuovo Iraq”, Feltrinelli, 2010
A cinque anni dal suo rapimento, Giuliana Sgrena è tornata in Iraq. Ritornare in luoghi tanto amati, ma anche così drammatici, non può che essere per lei fonte di vivo shock. Ma poco dopo, la giornalista del “manifesto” lascia spazio alla descrizione di ciò che vede. Alla vigilia del “disimpegno” americano nell’area non tutti i problemi paiono essere risolti. Con grande sensibilità umana e giornalistica, Giuliana Sgrena ci racconta perché.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
Sarà presente l’autrice GIULIANA SGRENA con MARA BARONTI, presidente Associazione Il Giardino dei Ciliegi
Modera ANDREA DI STEFANO, direttore Valori
ore 16.00-17.00
Augusto Boal, “Il poliziotto e la maschera”, La Meridiana, 2009
È considerato un testo base del Teatro dell’Oppresso, tecnica teatrale finalizzata alla presa di coscienza di un’oppressione. Il libro contiene una proposta di strumenti (giochi, esercizi, tecniche, linguaggi,…) per affrontare, capire e trasformare, le nostre oppressioni a livello corporeo, psicologico e socio-politico.
A cura di Infoshop Mag 6 e Giollicoop – Centro permanente di ricerca e sperimentazione teatrale sui metodi Boal e Freire
Sarà presente MASSIMILIANO FILONI, attore Giollicoop – Centro Permanente di Ricerca e Sperimentazione teatrale sui metodi Boal e Freire
ore 17.00-18.00
Valerio Calzolaio, “Ecoprofughi. Migrazioni umane di ieri, di oggi, di domani”, NdA Press, 2010
Dove erano, come sono, quanti saranno i profughi ambientali e climatici. Uno dei temi più “caldi” ma meno trattati quando si affrontano gli impatti dei cambiamenti climatici è quello delle migrazioni forzate. Con la presentazione di “Ecoprofughi” si affronterà la contemporanea realtà delle migrazioni forzate politiche (i rifugiati) e ambientali (senza status) e dei cambiamenti climatici globali.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
Sarà presente l’autore VALERIO CALZOLAIO con MARCELLO BUIATTI, docente di Genetica Università di Firenze e GIOVANNI GOZZINI, docente di Storia contemporanea e di Storia del giornalismo Università di Siena
Modera ROBERTO SAVIO, giornalista, fondatore IPS-InterPress Service e membro del Consiglio internazionale del Forum Sociale Mondiale
ore 18.00-19.00
Ferdinando Alaimo, “Erbario della salute”, Terra Nuova Edizioni, 2010
Alla scoperta delle qualità curative ed energetiche delle piante medicinali più comuni nel nostro territorio: raccolta, impiego terapeutico e loro utilizzo anche nella difesa degli animali e delle piante.
A cura di Terra Nuova Edizioni
Sarà presente l’autore FERDINANDO ALAIMO
ore 19.00-20.00
Contrasto: una realtà nel panorama fotografico italiano
Il racconto dell’esperienza di Contrasto attraverso i suoi fotografi e le sue produzioni.
A cura di Contrasto
Sarà presente MARTINO LOMBEZZI, fotografo con GIULIA TORNARI, editor
Altre presentazioni
ore 10.00-12.00 Stand Arci
Giuseppe De Marzo, “Buen vivir”, Ediesse Editore, 2009
La democrazia della terra e dei territori, un nuovo percorso civilizzatorio: dialogo sul libro “Buen vivir” di Giuseppe De Marzo con le associazioni partner di Terra Futura e ospiti internazionali.
A cura di Arci
Sarà presente PAOLO BENI, presidente nazionale Arci
ore 11.00-12.00 Sala n° 14 Palazzina Lorenese piano primo
Mario Agostinelli e Pierattilio Tronconi, “L’Energia Felice. Dalla geopolitica alla biosfera”, Edizioni Socialmente, 2009
Oggi di fronte alle crescenti minacce alla vita sulla terra diventa di attualità una narrazione sull’energia alternativa con la ripresa di una parola chiave: “vita”, intesa come sopravvivenza, condivisione con la natura, trasferimento alle future generazioni delle risorse prese in prestito. Un libro per affrontare con realismo la prospettiva di un “mondo solare possibile” senza nucleare, con i suoi riflessi non solo tecnologici, ma sociali e organizzativi e come prospettiva di civiltà in sintonia finalmente con la biosfera.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
Sarà presente l’autore MARIO AGOSTINELLI
ore 15.30-16.30 Teatrino alle Grotte
Vittorio Rinaldi, “Anatomia della fame”, Altreconomia Edizioni, 2010
Come fermare le carestie che devastano il corpo del pianeta? Un reading con l’autore per una rilettura antropologica del problema del diritto al cibo e della sovranità alimentare.
A cura di Villaggio dei Popoli
Sarà presente l’autore VITTORIO RINALDI
ore 19.00-20.00 Spazio Words World Web
Wu Ming 2, “Il sentiero degli dei”, Ediciclo, 2010
Una sorta di guida turistica, reportage, diario di bordo su un viaggio a piedi da Bologna a Firenze, passando per tutte le emergenze ambientali che devastano l’Appennino: TAV, Variante di Valico, Centrali eoliche su crinali a mille metri,…
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus e Leggere per
Sarà presente l’autore WU MING 2 con MARCO BARAVALLE, curatore e attivista S.a.L.E., collaboratore Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus e Zoes
Modera GENNARO CAPUANO, Leggere per
SABATO 29 MAGGIO 2010
Calendario Spazio Media Eventi
ore 10.30-11.30

Sabina Morandi, “Il pozzo dei desideri”, Edizioni Ambiente, 2010
Il settore petrolifero non sembra volersi rassegnare alla realtà delle cose, ma il fondo del barile è lo scenario prossimo futuro. Un romanzo-inchiesta sulle azioni di una compagnia petrolifera paradigmatica. Un fitto intrecciarsi di protagonisti sparsi ai quattro angoli del mondo.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus e Edizioni Ambiente
Sarà presente l’autrice SABINA MORANDI con UGO BARDI, presidente Aspo Italia
Modera MARCO MORO, direttore editoriale Edizioni Ambiente
ore 11.30-12.30
Loretta Napoleoni, “Maonomics. L’amara medicina cinese contro gli scandali della nostra economia”, Rizzoli, 2010
Guardando all’Italia e all’Europa, Napoleoni illustra con dati ed esempi inattesi la lezione che dovremmo imparare dai cinesi: il nostro capitalismo si salverà solo se sapremo cambiare radicalmente i nostri capitalisti.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus e COSPE
Sarà presente l’autrice LORETTA NAPOLEONI con FABIO LAURENZI, presidente COSPE
Modera STEFANO BARTOLINI, docente di Economia politica Università degli Studi di Siena
ore 12.30-13.30
Oscar Marchisio e Daniele Ara (a cura di), “La forma dell’urbano. Il paradigma vegetale”, Socialmente, 2009
Chi deve progettare la città? Sinora patrimonio esclusivo di architetti ed urbanisti ed ingegneri civili, oggi con la crisi ecologica emergente, anche la forma delle città deve cambiare know-how. Agronomi, giardinieri ed ecologici designer diventano i nuovi artefici della “città-giardino”, che rappresenta e vive del “paradigma vegetale”.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
Sarà presente il curatore DANIELE ARA con MICHELE SASSO, giornalista L’Espresso, Diario e Altreconomia
Modera ELISABETTA TRAMONTO, caporedattore Valori
ore 14.00-15.00
Faith Morgan, Pat Murphy e Megan Quinn, “Vivere senza petrolio. L’esperienza di Cuba. Il potere della comunità”, Macro Video, 2009
Il documentario racconta, attraverso l’esperienza di Cuba, di come sia possibile ridurre il consumo energetico, tornando a un ritmo di vita rispettoso dei cicli naturali. Descrive il cambiamento da un’agricoltura e un’industria intensive con largo uso di prodotti petroliferi alla creazione di fattorie biologiche più piccole, giardini urbani e fabbriche a minor impatto energetico.
A cura di Macro Edizioni
Saranno presenti PAOLO ERMANI, presidente associazione Paea (Progetti Alternativi per l’energia e per l’ambiente), vicepresidente associazione Movimento per la Decrescita Felice e MARTINA TUROLA, ufficio stampa Gruppo Editoriale Macro
ore 15.00-16.00
Fabio Salviato, “Ho sognato una banca”, Feltrinelli, 2010
Banca Etica: una banca unica al mondo, nata dal basso su iniziativa di movimenti pacifisti e ambientalisti, botteghe del commercio equo e solidale e di migliaia di cittadini attivi. A dieci anni dalla partenza, il suo presidente e fondatore Fabio Salviato ne ripercorre, in prima persona, la storia. Il libro racconta anche una storia mai scritta: quella dei movimenti e delle reti cooperative che da decenni animano la coscienza critica dei cittadini europei. Nella seconda parte del libro uno sguardo un futuro con la presentazione del progetto di una nuova grande Banca Etica Europea, testimoniato dalle voci di chi sta cercando di costruirla.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
Sarà presente l’autore FABIO SALVIATO con SEBASTIANO NATA, scrittore
Modera ANDREA DI STEFANO, direttore Valori
ore 16.00-17.00
Francesco Cascini, “Storia di un giudice. Nel Far West della ‘ndrangheta”, Einaudi, 2010
Francesco Cascini, magistrato dal 1995 e pubblico ministero a Locri dal 1996 al 2001, presenta il suo romanzo dove racconta la sua esperienza di giovane magistrato in Calabria in una procura in cui tutti sono di passaggio e aspettano ansiosi un trasferimento che li porti via da quella che sembra un’altra Italia.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus e Leggere per
Sarà presente l’autore FRANCESCO CASCINI
Modera GENNARO CAPUANO, Leggere per
ore 17.00-18.00
Francesca Balestri (a cura di), “La sobrietà come nuovo stile di vita”, Cesvot, 2010
Il volume – curato da Francesca Balestri e pubblicato da Cesvot nella collana “Briciole” – nasce da un progetto dedicato a giovani e stili di vita, promosso da Arcisolidarietà Toscana con il sostegno di Cesvot. Il libro si articola in diciotto interventi di esperti, operatori e volontari su finanza etica, legalità, uso consapevole del denaro, commercio equo e solidale, open source.
A cura di Cesvot-Centro Servizi Volontariato Toscana
Sarà presente la curatrice FRANCESCA BALESTRI con GIOVANNI FORCONI, vicepresidente Cesvot, VINCENZO STRIANO, presidente Arcisolidiarietà Toscana e SEVERINO SACCARDI, direttore Testimonianze
ore 18.00-19.00
Sebastiano Nata, “Il valore dei giorni”, Feltrinelli, 2010
Marco ha fatto carriera in una multinazionale e gira l’Europa, suo fratello Domenico è fermo a Porto San Giorgio dove gestisce un piccolo negozio di infissi. I loro incontri non sono facili, ciascuno coglie nell’altro l’immagine distorta di sé. Quando la morte spariglia le carte Marco vede il suo universo di soldi e potere in una luce diversa. È solo un’illusione prospettica? O c’è davvero la possibilità di vivere una vita più libera?
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
Sarà presente l’autore SEBASTIANO NATA con ANDREA DI STEFANO, direttore Valori
Modera SIMONE SILIANI, Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
ore 20.00-21.00
Stefano Bartolini, “Manifesto per la felicità. Come passare dalla società del ben-avere a quella del ben-essere”, Donzelli Editore, 2010
Viviamo in paesi ricchi, ci siamo affrancati dalla povertà di massa e abbiamo accesso ai beni di consumo, all’istruzione, alla sanità, a una vita più lunga e sana. Eppure ognuno di noi avverte nell’aria il serpeggiare di un’insoddisfazione diffusa, di un malessere e un disagio psicologico che si esprimono in una dolente e ostinata litania: la mancanza di tempo. Ad attenderci in queste pagine è dunque un viaggio attraverso le cause e le soluzioni dell’insoddisfazione contemporanea.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
Sarà presente l’autore STEFANO BARTOLINI con MARCELLO BUIATTI, docente di Genetica Università di Firenze
Modera SIMONE SILIANI Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
Altre presentazioni ore 11.00-13.00 Stand CIAO-Centro Informazione Ascolto Orientamento
Riccardo Gatteschi, “La gabbia dei matti cattivi”, Centro Editoriale Toscano, 2010
Un libro sulla straordinaria esperienza decennale come volontario del giornalista Riccardo Gatteschi all’Ospedale psichiatrico giudiziario di Montelupo Fiorentino, dove è diventato il direttore della rivista «Spiragli», alla quale lavora con i pazienti dell’Opg.
A cura di CIAO-Centro Informazione Ascolto Orientamento
Sarà presente l’autore RICCARDO GATTESCHI con ALESSANDRO MARGARA, Fondazione Michelucci, CARLA CAPPELLI, Associazione Volontariato Penitenziario e ALBERTA BIGAGLI, poetessa
Modera RAFFAELE PALUMBO, ControRadio Firenzeore 16.30-18.30 Stand CIAO-Centro Informazione Ascolto Orientamento
Michele Tancredi, “La sciarpa del Panda. Ultrà nella partita della vita”, Le Lettere, 2010
Le curve dello stadio e quelle della vita: riflessioni su tifo, socialità, trasgressione e devianza a partire del libro che racconta la storia personale dell’autore e nel frattempo traccia lo spaccato della Firenze Viola dagli anni Ottanta fino a l’altro ieri, l’evoluzione dell’assetto sociale e politico, le dinamiche complesse che regolano il gruppo. Fino allo strappo forte, inevitabile, quello che cambia la vita delle persone, che gli cambia la testa e il modo di pensare.
A cura di CIAO-Centro Informazione Ascolto Orientamento
Sarà presente l’autore MICHELE TANCREDI con RICCARDO MONNI, giornalista, ALESSIA BALLINI, consigliere regionale, MASSIMO CERVELLI, autore del libro “Profondo viola”
Modera RAFFAELE PALUMBO, ControRadio Firenze ore 17.00-18.00 Stand Gas
Michele Bernelli e Giancarlo Marini, “L’altra spesa. Consumare come il mercato non vorrebbe”, Edizioni Ambiente, 2010
Si può cambiare il mondo facendo la spesa? “L’altra spesa” racconta le pratiche, i valori, le sfide dei Gruppi di Acquisto Solidale (GAS). Un fenomeno italiano, che sovverte le leggi classiche dell’economia di mercato.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus e Edizioni Ambiente
Saranno presenti gli autori MICHELE BERBELLI e GIANCARLO MARINI
Modera NICOLA CIRILLO, presidente Slow Music e gasista
ore 18.00-19.00 Spazio Words World Web
Euclides Andre Mance, “Organizzare reti. Strategie e strumenti per uno sviluppo solidale”, EdUP, 2010
Un utile strumento di pedagogia sociale per la promozione e l’organizzazione di reti di economia e collaborazione solidale, possibili alternative nella costruzione di società post-capitaliste. L’edizione italiana, copromossa con Solidarius Italia, nasce come “lavoro aperto e collettivo” frutto del confronto tra l’autore e i curatori italiani.
A cura di Solidarius Italia
Sarà presente l’autore EUCLIDE ANDRE MANCE con SOANA TORTORA, Solidarius Italia, GIUSEPPE GALLO, segretario generale FIBA-CISL e ALFREDO CUCCINIELLO, Presidenza nazionale ACLI
Modera JASON NARDI, coordinatore rete Social
DOMENICA 30 MAGGIO 2010
Calendario Spazio Media Eventi
ore 11.00-12.00

AA. VV., “Antologia di Unimondo”, Editrice Regione Trentino Alto Adige, 2010
Unimondo presenta le sue 150 guide (cartacee e online) che riguardano: ambiente, diritti umani, economia, guerra e pace, informazione e cultura, politica, salute e sviluppo. Un patrimonio di informazioni gratuito con news, opinioni, campagne, link e schede. Ai partecipanti sarà regalata l’Antologia di Unimondo, un libro di 400 pagine che trattano tutti i temi presenti a Terra Futura.
A cura di Unimondo
Sarà presente PIERINO MARTINELLI, direttore generale Fondazione Fontana Onlus
ore 12.00-13.00
Ghada Abdel Aal, “Che il velo sia da sposa”, Epoché, 2009
Farmacista egiziana, trentenne, single, affida a un blog la sua rocambolesca ricerca di un uomo da sposare e pubblica un bestseller, “Che il velo sia da sposa” (Epoché). Per tutti, ormai, è la Bridget Jones del mondo arabo.
A cura di COSPE e Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
Sarà presente l’autrice GHADA ABDEL AAL con JAMILA MASCAT, curatrice rubrica Italieni di Internazionale
ore 13.00-14.00
Luca Martinelli, “L’acqua è una merce”, Altreconomia Edizioni, 2010
Con la benedizione di politici e media, il “bene comune” acqua diventa un affare per pochi. Il libro ricostruisce la storia della privatizzazione dell’acqua in Italia, dal ’94 al decreto Ronchi del novembre 2009, e dimostra che la gestione pubblica degli acquedotti può essere più efficiente.
A cura di Altreconomia Edizioni
Sarà presente l’autore LUCA MARTINELLI con TOMMASO FATTORI, Forum italiano dei movimenti per l’acqua, comitato promotore referendario
Modera PIETRO RAITANO, direttore Altreconomia
ore 14.00-15.00
Marie-Monique Robin, “Il mondo secondo Monsanto (DVD). OGM, l’invasione transgenica. Storia di una multinazionale che vi vuole molto bene”, Macro Video, 2010
A rivelare la storia, le azioni e gli interessi di questa potente multinazionale e a far luce sulle reali conseguenze sanitarie e ambientali degli OGM, arriva finalmente anche in Italia la coraggiosa inchiesta della giornalista francese Marie-Monique Robin vincitrice del prestigioso Premio Albert-Londres (il più importante della stampa francese).
A cura di Macro Edizioni
Saranno presenti MARCELLO BUIATTI, docente di Genetica Università degli Studi di Firenze e DANIEL TAROZZI, direttore testata ecosociale online Terranauta
ore 15.00-16.00
Mirco Rossi, “Energia e futuro. Le opportunità del declino”, Emi, 2009
Uno studio sulle fonti di energia, che esamina criticamente le risorse, rinnovabili e non-rinnovabili, e le controverse fonti “utopiche” per il futuro dell’umanità. Un aiuto per superare la civiltà dei consumi e favorire un nuovo equilibro energetico globale.
A cura di EMI-Editrice Missionaria Italiana
Sarà presente l’autore MIRCO ROSSI con PIER MARIA MAZZOLA, direttore editoriale Emi
ore 16.00-17.00
Giuseppe Marino, “La casta dell’acqua”, Nuovi Mondi, 2010
La casta dell’acqua è un compendio di tutte le principali questioni legate alle risorse idriche del nostro paese, dalla privatizzazione degli acquedotti alla qualità delle acque di rubinetto e minerali, dai problemi di tante realtà locali fino ai recenti dibattiti parlamentari.
A cura di Nuovi Mondi
Sarà presente l’autore GIUSEPPE MARINO con GIANCARLO GALLI, autore della Legge Galli, prima riforma del settore idrico
Modera CRISTIANO LUCCHI, giornalista
ore 17.00-18.00
Jenny Bawtree, “Il libro di Pietro”, Terra Nuova Edizioni, 2008
Una preziosa raccolta di memorie che ci regala il ricordo più autentico della civiltà contadina, che fino a pochi decenni fa permeava la campagna italiana di uno stile di vita molto vicino al modello della decrescita.
A cura di Terra Nuova Edizioni
Saranno presenti PIETRO PINTI, protagonista del libro e NICHOLAS BAWTREE, redattore Terra Nuova
ore 18.00-19.00
Antonio Cianciullo e Gianni Silvestrini, “La corsa della green economy. Come la rivoluzione verde sta cambiando il mondo”, Edizioni Ambiente, 2010
L’economia verde cresce e si rafforza, moltiplica i posti di lavoro mentre i comparti produttivi tradizionali soffrono. Ma quali sono i suoi confini? E in che modo sta cambiando la nostra vita quotidiana? A queste domande rispondono Antonio Cianciullo e Gianni Silvestrini attraverso l’analisi di 23 storie esemplari.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus e Edizioni Ambiente
Sarà presente l’autore ANTONIO CIANCIULLO con ANDREA BARANES, Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
Modera MARCO MORO, direttore editoriale Edizioni Ambiente
Altre presentazioni
ore 11.00-12.00 Stand COSPE
Khaled Al Khamissi, “Taxi. Le strade del Cairo si raccontano”, Edizioni Sirente, 2008
Letture tratte dal libro “Taxi”, dedicato «alla vita che abita nelle parole della povera gente», un viaggio nella sociologia urbana della capitale egiziana attraverso le voci dei tassisti. Una raccolta di storie brevi che raccontano sogni, avventure filosofiche, amori, bugie, ricordi e politica. I tassisti egiziani sono degli amabili cantastorie che, con disinvoltura, conducono il lettore in un dedalo di realtà e poesia che è l’Egitto dei nostri giorni.
A cura di COSPE
Sarà presente il traduttore del libro ERNESTO PAGANO con JAMILA MASCAT, curatrice rubrica Italieni di Internazionale
ore 15.00-17.00 Sala della Volta
Enrico Cheli e Nitamo Montecucco, “I creativi culturali. Persone nuove e nuove idee per un mondo migliore”, Xenia Edizioni, 2009
Quante sono le persone che desiderano una società più giusta e pacifica, un’economia etica, uno sviluppo ecosostenibile, una umanità più consapevole? Una panoramica delle ricerche internazionali sul tema traccia un quadro incoraggiante: la percentuale di individui sensibili oscilla tra il 60% e l’85% dell’intera popolazione adulta e oltre il 35% mostra particolare coerenza e impegno. Sono i “creativi culturali”, cioè i “creatori attivi di una nuova cultura”, a rappresentare l’avanguardia di un possibile cambiamento epocale e questo libro ne illustra dimensioni, protagonisti, caratteristiche e prospettive.
A cura di Università di Siena – Scuola di Dottorato Studi per la pace e risoluzione dei conflitti e Club di Budapest
Saranno presenti gli autori ENRICO CHELI e NITAMO MONTECUCCO
Intervengono ERVIN LAZSLO, filosofo della scienza, presidente e fondatore Club di Budapest e FRANCO CRACOLICI, esperto di medicine non convenzionali
ore 16.30-18.15 Sala dell’Arco
Masanobu Fukuoka, “La rivoluzione di Dio, della natura e dell’uomo”, Libreria Editrice Fiorentina, 2010 preceduta dalla rappresentazione teatrale “Orti Insorti”
L’incontro si apre con lo spettacolo teatrale di Elena Guerrini “Orti Insorti” sull’emarginazione dei contadini e il loro ritorno, continua con la presentazione del libro-testamento di Masanobu Fukuoka, che costituisce probabilmente una delle testimonianze di ecologia più alte e a tutto campo della nuova agricoltura e si conclude col dibattito sulle vie da seguire per una rinascita dell’agricoltura contadina.
A cura di LEF-Libreria Editrice Fiorentina
Saranno presenti VANDANA SHIVA, direttore Research Foundation for Science, Technology and Ecology, ANTONIO DE FALCO, Orticoltura Sinergica, GIANNI SALVADORI, assessore all’Agricoltura Regione Toscana e MARIA GRAZIA MAMMUCCINI, presidente Arsia
Modera GIANNOZZO PUCCI, direttore Ecologist e editore Libreria Editrice Fiorentina
ore 18.00-19.00 Spazio Words World Web
Maurizio Maggiani racconta un altro Risorgimento: “Carne macinata per l’Universo”
L’Epopea sottratta alla memoria collettiva di una rivoluzione durata due generazioni. Storie di eroi che hanno vissuto e combattuto fino a morirne per un ideale di giustizia e libertà a cui avevano dato il nome di Risorgimento.
A cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus e Leggere per
Sarà presente MAURIZIO MAGGIANI, scrittore
Modera GENNARO CAPUANO, Leggere per

La settima edizione di Terra Futura si svolgerà sempre alla Fortezza da Basso, a Firenze, dal 28 al 30 maggio 2010.
ORARI:
venerdì ore 9.00-20.00
sabato ore 9.30-21.00 (eventi e spettacoli fino alle ore 24.00)
domenica ore 10.00-20.00

(Alessandro Neumann)

<div class="

Precedente ROMA/ Arrivano i "Fotored", multe a chi passa con il rosso Successivo SVIZZERA/ La comunità italiana confeziona tiramisù da record