FIRENZE / Dal 28 al 31 maggio capitale mondiale del gelato



FIRENZE – Dal 28 al 31 maggio prossimo si svolgerà nel capoluogo toscano il Firenze Gelato Festival. La prima edizione della manifestazione ormai alle porte, si propone di trasformare la città, che tanta parte ha avuto attraverso l’architetto e pittore fiorentino Bernardo Buontalenti nel far conoscere in tutta l’Europa questa fredda delizia, in un grande parco tematico del gelato made in Italy.
Piazza della Repubblica diventerà il villaggio del gelato industriale mentre piazza Santissima Annunziata ospiterà quello del gelato artigianale. Ad arricchire le giornate della manifestazione ci saranno un ciclo di incontri e workshop dedicati al gelato.
Per gli amanti dei segreti culinari è in fase di progettazione anche una mostra che avrà come tema la storia del gelato, e l’evoluzione delle tecniche della produzione.
Per accedere all’area degustazione e diventare protagonisti del percorso del gusto si potrà acquistare la card elettronica multifunzione dell’evento.
Il festival si propone di parlare del gelato a 360 gradi e in tutte le sue forme con l’obiettivo di sensibilizzare la responsabilità sociale del cittadino nel momento dell’acquisto e comunicare quanto il made in Italy del gelato si articoli secondo un sistema e una filiera industriale e un sistema e una filiera artigianale entrambe accomunate dalla qualità.
Gli organizzatori del Firenze Gelato Festival si aspettano 300mila visitatori provenienti da tutto il mondo convinti che il gelato sia un basic food della Dieta Mediterranea, un alimento da consumare in tutte le stagioni e adatto ad ogni età, un mix di piacere e nutrimento capace di regalare autentici momenti di felicità.

(Alessandro Neumann)


<div class="

Precedente Dal Molise un'esperienza di indagine "meteodiffusiva" Successivo GOODNEWS/ Nuovo Codice stradale: obbligatorio il soccorso di animali