ABRUZZO/ Mostra Wwf “Uomini in Oasi” ad Atri



TERAMO – Continua il viaggio della mostra itinerante “Uomini in Oasi” ispirata ai volti e al lavoro degli agricoltori abruzzesi della Riserva naturale Oasi Wwf Calanchi di Atri (Teramo), iniziativa che si inserisce nel progetto “Abruzzo, Terra di Natura”. Gli scatti, realizzati dai ragazzi dell’Istituto d’arte Vincenzo Bellisario di Pescara, verranno esposti in occasione della Festa dell’Oasi il 22 e il 23 maggio presso la Riserva naturale Oasi Wwf Calanchi di Atri. Una giornata di animazione per le famiglie preceduta, sabato 22 maggio, dal taglio del nastro dei lavori di riqualificazione della ciclo-ippovia, realizzati grazie al sostegno di Casa Vinicola Caldirola nell’ambito del progetto “Abruzzo, Terra di Natura”, promosso dall’azienda vitivinicola lombarda in partnership con Wwf Italia, con il patrocinio della Regione Abruzzo, della Provincia di Teramo e del Comune di Atri.
Per l’appuntamento saranno selezionati 25 scatti dei ragazzi dell’Istituto d’arte, che verranno esposti in anteprima negli spazi della Riserva. Le immagini, altamente emozionali e realizzate in bianco e nero, rappresentano i volti e il lavoro quotidiano degli uomini e delle donne che operano presso le aziende agricole attive all’interno dell’Oasi Wwf e hanno l’obiettivo di raccontare il territorio d’Abruzzo nelle sue attività agricole e tipicità gastronomiche.
La prima esposizione è in programma per sabato 22 maggio, in concomitanza con il taglio del nastro della ciclo-ippovia che percorre i 22 chilometri di sentiero dell’Oasi. L’evento vedrà la partecipazione dei giovani studenti dell’Istituto, accompagnati dal preside Carlo Di Michele e dai professori che hanno curato il progetto, la presenza delle istituzioni locali, che hanno concesso il patrocinio, e della stampa di riferimento. Interverranno anche la Fise – Federazione Italiana Sport Equestri – e un gruppo di bikers, per una dimostrazione test del percorso realizzato.
A questo momento più istituzionale, domenica 23 maggio seguirà l’appuntamento con il pubblico, all’interno di una giornata ricca di eventi: dalle 10 alle 24 si susseguiranno momenti dedicati ai bambini – con laboratori di lavori artigianali e con l’intervento di maghi e illusionisti – degustazioni di specialità gastronomiche abruzzesi. In conclusione, aperitivo e momento musicale con il gruppo Lello Tiberio Trio.

<div class="

Precedente FIRENZE / Dal 28 al 31 maggio capitale mondiale del gelato Successivo ROMA/ Salvamamme: il 9 maggio "Dai una mano ad una mamma"