EVENTI/ A Roma in mostra 40 opere del molisano padre Tito Amodei



ROMA – Presso la galleria Sala Uno, centro internazionale d’arte contemporanea, in piazza di Porta San Giovanni 10 a Roma, è in corso di svolgimento fino al 6 aprile la mostra “Tito-Piccolo Formato, sculture 1958-2009, cera, bronzo, legno” dedicata a Padre Tito Amodei, sacerdote artista di Colli al Volturno (Isernia).  
Un lungo cammino composto da più di 40 opere piccole nelle dimensioni ma fondamentali nel loro valore di ricerca e di indagine sulla materia, i volumi e lo spazio. Un viaggio nel mondo di uno scultore che ha dato sempre nuovo senso e qualità al proprio fare: questa retrospettiva di Tito ci permette di entrare in modo intenso e diretto nei suoi segreti, nelle difficoltà e nella felicità delle sue scelte e delle sue soluzioni.
L’opera di Tito mostra quindi tutta la sua unicità nel panorama della scultura contemporanea grazie anche alla sua elegante e paziente dedizione alla materialità e alla fisicità della scultura: essa è arricchita da una profonda e composita visione poetica, metaforica e spirituale dove il legno, la cera e il bronzo s’impongono paradossalmente nelle coordinate dello spazio con l’agilità del vento e con l’energia arcaica della pietra e dei boschi. Questo sguardo d’insieme ci presenta dunque un mondo creativo in costante movimento, arricchito dalla perenne necessità di nuove ricerche, dall’esigenza di non fermarsi alle scoperte consolidate e di raggiungere e oltrepassare nuovi confini ideativi e costruttivi.
Per info: 06-7008691, cell. 339-239-7762

(Antonella Cifelli)

<div class="

Precedente Cassazione: il part-time può trasformarsi nell'indeterminato Successivo ELEZIONI/ Regione Lazio: ecco tutti i candidati in corsa