MOLISE A ROMA/ Palma Spina da Gildone al teatro “Manhattan”



http://forchecaudine.com/gallery/00_Notizie/Spina_Palma.jpg
http://forchecaudine.com/gallery/00_Notizie/Spina_Palma_Locandina.jpg

ROMA – “Donne in quota” è il titolo del divertente spettacolo di Palma Spina, artista molisana di Gildone (Campobasso), menzione speciale al Premio Massimo Troisi 2009, sezione “Scrittura comica” con la stessa Palma Spina e Francesco Vitale.
Appuntamento al teatro Manhattan in via del Boschetto 58 a Roma (Rione Monti, traversa via Nazionale)sabato 24 ottobre, ore 21 e domenica 25 ottobre alle ore 18. Biglietto unico a 8 euro.
Biglietti acquistabili presso il botteghino del teatro prima dello spettacolo o prenotabili via telefono (tel. o sms a 333.6993451).
In scena cinque donne di oggi che si battono per resistere allo strapotere maschile nella società. Una candidata al Parlamento affascinata dalla notorietà che la politica può darle; una contadina fuori dal mondo che si convince di essere la figlia segreta del Presidente del Consiglio, una suora che si batte con metodi discutibili per la parità sessuale nella Chiesa, una dipendente postale che invidia il mondo movimentato dei precari, una stilista affermata che non riesce a rinunciare a ciò che detesta: Rosalia, Cosima, Agata, Antonietta e Marina sono donne che vogliono essere nelle “quote rosa” di questo paese ma che per riuscirci, commettono gli stessi errori che criticano negli uomini. E in questa eterna lotta fra potere maschile e riscatto femminile, ognuno crede di aver più meriti e ragione dell’altro, ignorando che le capacità e le qualità non hanno sesso. Palma Spina interpreta le cinque donne, Francesco Vitale è l’uomo che riuscirà a salvare una di queste “disgraziate” dal suo avverso destino.
FRANCESCO VITALE è attore campobassano. Nella sua decennale esperienza teatrale con la compagnia Maschere Nude Amici del Teatro Pirandelliano ha portato in scena opere di diversi autori fra cui Luigi Pirandello (Così è se vi pare, ecc.), Molière (L’Avaro), Luigi de Filippo (Storia strana su di una terrazza romana) e Neil Simon (Rumors). Fra le altre esperienze, ha recitato nei lavori teatrali di Stefano Sabelli Romeo and Juliet is cosa nostra e Le stanze dei sogni, e ha preso parte al progetto I viaggi sentimentali dei Parchi Letterari (Francesco Jovine). Ha poi interpretato la commedia Giulio Cesare e le veline (2004) di cui è anche co-autore. Il suo ultimo lavoro è lo spettacolo dal titolo Mica siamo stupidi?… (2009) di cui oltre che interprete, è autore e regista. Laureato in giurisprudenza, nella vita è anche consulente finanziario.
PALMA SPINA è scrittrice e sceneggiatrice di Gildone (Campobasso). Fra le sue pubblicazioni, il racconto Rose (1999) e i due romanzi vincitori di premi nazionali “La voce del cuore” (2003) e “Papaveri a Milano” (2005). E’ autrice di diverse sceneggiature per cortometraggi fra cui il pluri-premiato “Beloved Liza”, trasmesso su La7. Per il teatro scrive e interpreta la commedia brillante “Tutta colpa del Purgatorio” con cui nel 2007 riceve il Premio Miglior Spettacolo al Festival Teatrale di Bonefro (Campobasso) e il Premio Migliore Attrice Protagonista al Festival di Castrocaro Terme, dal presidente di giuria Valeria Valeri.
Nel 2008 scrive e interpreta il divertente monologo “La sposa perplessa”, in scena in Molise e a Roma, al Teatro Manhattan e al Teatro Piccolo Re.
Diretta da William Mussini, prende parte ai due corti Play, Stop, Rewind (2006) e La finestra sulla libertà (2007).
Il suo ultimo testo teatrale è “Donne in quota” per cui riceve la Menzione Speciale al premio Massimo Troisi 2009 come Scrittura Comica.
Laureata in Lingue, nella vita è anche speaker, impiegata, traduttrice, formatore e disoccupata.
Informazioni: [email protected] – tel. 333.6993451 – fax 0874-411739

<div class="

Precedente FORMAZIONE/ Provincia di Roma punta su sostegno educativo Successivo PARLAMENTO/ Il molisano on. Berardi promuove legge su terapia del dolore