Accordo per tutelare i coltelli europei



MANIAGO (UDINE) – E’ stato siglato a Maniago, in Friuli-Venezia Giulia, un accordo tra i maggiori produttori italiani di coltelli per tutelare i marchi di qualità e combattere l’invasione di lame realizzate – sopratutto in Estremo Oriente – senza il rispetto delle più elementari condizioni di sicurezza e di garanzia dell’utilizzatore finale.
L’accordo è stato sottoscritto dalle delegazioni dai principali poli italiani delle lame, ovvero Frosolone (Isernia), Pattada (Sassari), Premana (Lecco) e Scarperia (Firenze), invitate dal distretto industriale del coltello e del metallo di Maniago e dal Comune di Maniago ad una due giorni di lavori durante i quali si sono confrontate sulle principali problematiche del settore e sullo scottante tema della contraffazione. A conclusione, è stato sottoscritto un protocollo che riconosce il Distretto Maniaghese coordinatore per l’Italia delle iniziative volte alla difesa del “Made in” e lo incarica ad essere portavoce nelle sedi istituzionali europee dei problemi della coltelleria.
Si è condivisa altresì una bozza di convenzione per la costituzione di una Federazione europea della coltelleria: tale Federazione diventerebbe interlocutore qualificato per la Commissione europea. A tal proposito positiva è stata la partecipazione ai lavori dell’eurodeputato Giovanni Collino che si è reso disponibile a coordinare un incontro a Bruxelles con tutti gli eurodeputati individuati come interessati alla tematica.
Alla conferenza erano presenti anche le delegazioni di Solingen (Germania), Albacete (Spagna), Thiers (Spagna) per allargare la platea dei sottoscrittori della richiesta di tutela, coinvolgendo i governi dei Paesi interessati. Al tavolo di lavoro hanno partecipato l’onorevole Isidoro Gottardo e il vice presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia Luca Ciriani.
Nei giorni 14-15-16 maggio 2010 ad Albacete, in Spagna, si terrà un importante convegno durante il quale si formalizzerà la costituzione della Federazione.
Per informazioni: ASDI – Distretto del Coltello – tel. 0427-71775, www.qualitamaniago.it.

<div class="

Precedente Daniele Santoianni al "Grande fratello" Successivo Elio Germano: ancora due film