Ex consiglio comunale a dicembre in tribunale



Ex consiglio comunale a dicembre in tribunale

RICCIA (CAMPOBASSO) – Tentato abuso d’ufficio e falso. Sono le accuse, da accertare, mosse nei confronti della maggior parte del “vecchio” consiglio comunale di Riccia. Le parti in causa torneranno in aula il prossimo 20 dicembre per discutere sulla vicenda. Oltre al sindaco, gli avvisi di garanzia per tentato abuso d’ufficio e falsità ideologica sono stati notificati ad altri undici esponenti della maggioranza di centrodestra. Al centro della questione l’approvazione nel gennaio 2006 del piano di lottizzazione del Bosco Mazzocca, area dichiarata patrimonio dell’Unesco e, di conseguenza, non edificabile. Le indagini sono state coordinate dal pm Fabio Papa.

<div class="

Precedente Differenziata all'80%, esempio da seguire Successivo On. Berardi: no a chiusura consolati